Quantcast

Da edicolante a scrittrice: Greta Barrovecchio di Russi ha già pubblicato 2 romanzi e molti altri sono nel cassetto

Più informazioni su

Durante il periodo di lockdown del 2020, in molti hanno cercato soluzioni per ovviare al tempo che sembrava non passare mai. La 26 enne Greta Barrovecchio, che assieme alla madre gestisce l’edicola di via Garibaldi a Russi, ha pensato di iniziare a raccogliere i tanti temi di creatività letteraria che l’immaginazione le regalava, ponendo le basi per scrivere libri.

Attraverso il “self publishing” di Amazon, nel secondo semestre del 2021 il sogno diventare scrittrice si è realizzato. Due sono i volumi che la giovane russiana ha autoprodotto, il romanzo “Sulle note della felicità” (237 pagine) e il fantasy “L’alba di Anen” (138 pagine). Le vendite, sia cartacee che digitali, sono andate bene e hanno dato ancor più stimolo a Greta per continuare nel percorso di scrittura, tanto che sono quasi pronti altri 3 volumi che usciranno nel corso del 2022.

greta barrovecchio

L’INTERVISTA

Greta, durante il lockdown sei riuscita a trovare questa grande ispirazione, il dono di creare storie dalle quali editare libri. Cosa ti ha spinto ad iniziare questo percorso?

Avevo già scritto anni fa alcune storie per bambini che, per errore, mia madre ha eliminato dal computer. Durante il lockdown, pur non essendo confinata in casa perché l’edicola è sempre stata aperta, ho iniziato a dare vita alle mie idee, mettendo le basi per raccontare i personaggi e le storie che sono presenti nei primi due volumi.

Quant’è la soddisfazione nel vedere realizzati i primi due libri?

Tantissima, è un sogno che si realizza e che ti sprona a continuare.

Anche le vendite ti hanno sorpreso, vero?

Assolutamente sì. Ad oggi sono stati venduti fra cartaceo e digitale quasi 500 copie dei due libri, che per una emergente e sconosciuta scrittrice come me sono un grande successo.

Il percorso è ormai avviato, tanto che hai già in fase di editing per questo 2022 altri 3 volumi. Di cosa si tratta?

A marzo è in uscita il fantasy “L’eredità di Aristel”, poi nel corso di quest’anno uscirà “Alpha” un fantasy mitologico ed entro fine anno è in programma l’uscita di “Soul mage” che è un percorso narrativo fra fantasy, storia e comicità.

greta barrovecchio

Considerando già editi questi tre volumi, stai già lavorando ad altre pubblicazioni?

Si, sto lavorando su una “Saga dei cinque regni”: un progetto articolato in cinque volumi, oltre ad altri tre libri. Sto inoltre preparando alcune storie per bambini e il mondo animale, servirà ancora un po’ di tempo, ma sono intenzionata a realizzare anche questi.

Un numero di lavorazioni davvero notevole, ma come nascono le idee?

Ci sono idee che nascono dai miei sogni, non so spiegare come, ma è così. Poi nutro una grande fantasia, riesco a costruire una storia vedendo semplici oggetti che si possono incontrare durante la giornata. Vedo che sta funzionando quindi proseguo il mio percorso, il futuro non so cosa mi riserverà.

A cura di Gianni Zampaglione

Più informazioni su