Quantcast

È morto Maurizio Zamparini, ex presidente del Palermo calcio: era ricoverato a Cotignola

È morto nella notte tra lunedì 31 gennaio e martedì 1° febbraio, a Cotignola, l’ex patron del Palermo e del Venezia Maurizio Zamparini. L’imprenditore friulano, 80enne, è deceduto intorno alle due per le complicazioni legate a un problema al colon, che ne aveva determinato il ricovero nei giorni scorsi.

Già alla vigilia di Natale, l’ex presidente era stato ricoverato all’Ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine e operato d’urgenza all’addome per una peritonite. Qui era rimasto in terapia intensiva per alcuni giorni, dopo l’intervento, vista la gravità del quadro clinico.

Dopo alcuni giorni si era ripreso ed era stato dimesso, anche se la sua condizione restava complessa. Zamparini, a ottobre scorso, aveva subito una grave perdita: la morte del figlio più piccolo, Armando, scomparso a Londra a 23 anni per un’ischemia e avuto dalla seconda moglie Laura Giordani. Lascia altri quattro figli Silvana, Greta, Andrea e Diego avuti dalla prima moglie.