Incidente sulla brisighellese, morta la signora di 88 anni rimasta gravemente ferita

Non ce l’ha fatta la signora U.S. brisighellese di 88 anni a causa delle gravi ferite riportate nell’incidente che ha coinvolto 3 vetture all’altezza della collina di Persolino il 26 aprile. La donna, ritenuta in condizioni molto gravi da parte dei sanitari intervenuti sul luogo dell’incidente, è stata ricoverata in questi giorni all’ospedale Bufalini di Cesena. Il Corriere di Romagna riporta che il decesso dell’88enne è avvenuto alle 21 circa di giovedì 28 aprile 2022.

Lo scontro tra auto s’è verificato nella sera del 26 aprile poco dopo le ore 21 sulla brisighellese, altezza dell’Istituto professionale “Strocchi-Persolino” di Faenza. Una Peugeot 307 si è scontrata contro una Peugeot 106, anche una Jeep è rimasta parzialmente coinvolta nello scontro, finendo ribaltata nel fossato che costeggia la strada. A bordo della Peugeot 106, uscita anch’essa di strada, si trovavano due donne, madre e figlia.

La madre, classe 1934, è stata trasportata al Bufalini di Cesena in gravi condizioni, mentre la figlia all’ospedale di Faenza con codice di media gravità. Illesi i conducenti della Peugeot 307 e della Jeep. Sul posto si sono precipitati i Vigili del Fuoco per estrarre i feriti e mettere in sicurezza i mezzi, presente anche la Polizia locale della Romagna faentina per i rilievi di legge.

Il Corriere di Romagna specifica che sull’uomo alla conduzione della Jeep gravava già una denuncia per guida in stato di ebbrezza, poiché in seguito agli accertamenti tossicologici era risultato positivo all’alcol test, con un tasso etilico superiore di quattro volte al limite consentito.