Quantcast

Ravenna. Continuano i colpi del “ladro del fondo cassa”: dalla città si è spostato sui lidi

Più informazioni su

È ormai arrivato a 50 colpi messi a segno tra città e lidi, i primi a fine inverno per arrivare fino ad oggi. Il ladro che sta diventando l’incubo di locali e negozi del ravennate sembra imprendibile, lavora velocemente, in pochi minuti riesce a forzare l’ingresso e a scassinare il cassetto del fondo cassa, rubando solo i soldi che ci trova o anche merce di valore.

Nella notte tra mercoledì e ieri ha messo a segno altri tre colpi, come riporta Il Resto del Carlino in edicola oggi: il primo al ristorante pizzeria “Alle Torri”, per poi spostarsi all'”Art Restaurant Cafè”, sempre su via Lungomare, e concludere le sue scorribande al ristorante “Da Silvio”, in piazzale Adriatico. Come di consueto, nei tre locali ha rubato contanti e merce varia, tra cui attrezzi musicali e bottiglie di vino. Sono intervenuti i Carabinieri, ma il ladro si era già dileguato.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da batti

    se vincono i referendum non rischiano neppure l arresto preventivo