Quantcast

Prosegue la prevendita dei biglietti per la partita di beneficenza Ravenna-Nazionale trapiantati

Più informazioni su

In occasione dell’evento di mercoledì 1 giugno, volontari della sezione ravennate Aido saranno oggi, sabato 28 maggio, al Mercato cittadino di via Sighinolfi e domenica 29 maggio davanti al Benelli in occasione della finale playoff di serie D per creare un nuovo canale di vendita dei tagliandi e per sensibilizzare sull’importanza della donazione di organi.

“Cuor di leoni, calcio e solidarietà”: su niziativa della sezione Aido Ravenna, coadiuvata da Ravenna Fc e Lions, mercoledì 1 giugno il Benelli ospita un doppio appuntamento finalizzato a sensibilizzare tutta la cittadinanza sull’importanza della donazione degli organi e di effettuare una scelta volontaria e consapevole a favore della donazione stessa, già al momento del rinnovo della carta d’identità.

Alle 18 si svolgerà un quadrangolare tra le squadre Esordienti di Ravenna FC, Azzurra, Endas Monti e Low Ponte. Alle 20.30, il Ravenna, formazione che domenica concluderà la sua stagione agonistica con la finale playoff di serie D, affronterà in amichevole la nazionale italiana trapiantati. Si tratta di un’associazione nata una decina d’anni fa e formata da ex calciatori che nel loro percorso di vita hanno subito un trapianto d’organo e che proprio in occasione di questa partita saranno portatori diretti di un messaggio chiaro: che attraverso il trapianto e la riabilitazione si può tornare ad una vita normale.

È in corso la prevendita dei biglietti, il cui costo è di 5 euro per il settore della tribuna (l’unico che sarà aperto). Oltre a quella quotidiana, in atto alla segreteria dello stadio Benelli, tutti i giorni da lunedì a sabato dalle 9.30 alle 12 e dalle 15.30 alle 18, si aggiunge quella specifica che Aido farà in questo fine settimana: sabato 28, in mattinata, al mercato cittadino, e domenica 29, a partire dalle 17 davanti all’ingresso del Benelli in occasione della finale dei playoff tra Ravenna e Lentigione, che avrà inizio alle 18.

In questi giorni, per promuovere l’evento è stato pubblicato, ed è tuttora visibile, sul profilo facebook di Aido provinciale e della nazionale italiana trapiantati, il videomessaggio inviato da Attilio Tesser, allenatore che ha appena portato il Modena in serie B.

“Mi auguro che i cittadini rispondano numerosi a questa iniziativa – dice Cinzia Ghirardelli, presidente di Aido Ravenna – che dimostra proprio come con il trapianto si può vivere due volte. Ringrazio ancora tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione di questa partita e tutti i cittadini e i tifosi che vorranno assistere all’evento contribuendo così a una causa importante”.

Più informazioni su