Quantcast

Incendio in un’azienda di rifiuti alle Bassette di Ravenna, è già stato domato

Più informazioni su

Un incendio si è sprigionato nella prima serata di oggi 20 giugno – fra le 20 e le 20.30 – all’azienda Ciclat alle Bassette di Ravenna, in un capannone dove vengono stoccati rifiuti. Denso fumo e un odore acre – sospinti dal vento – hanno invaso una parte della città, fino a Marina di Ravenna. Sui social molti cittadini si sono chiesti cosa stesse succedendo e si sono mostrati preoccupati.

Sul luogo sono intervenute diverse squadre dei Vigili del Fuoco che hanno spento l’incendio in poco tempo. Dai primi rilievi non risultano feriti né intossicati. Non sono chiare le origini dell’incendio.

Sempre alla Ciclat un incendio si era sviluppato anche nell’estate del 2019, esattamente il 31 agosto, nel tardo pomeriggio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Annalisa

    A Marina non si respirava, abbiamo dovuto chiudere tutte le finestre, spavento c’è stato con tutto il polo chimico davanti casa. Se succedesse qualcosa veramente, Marina di Ravenna sarebbe la prima che scomparirebbe… Sperem ben.

  2. Scritto da Andrea

    Che cosa ha bruciato? La qualità dell’aria non ne ha risentito? Questo sembra un problema unicamente invernale per fare le domeniche ecologiche e relativamente qualche multa a chi deve andare a lavorare…