Cervia pedala con “Le regole non vanno in vacanza”, uscita cicloturistica organizzata dalla Polizia locale

Più informazioni su

E’ in programma domenica 3 luglio dalle 18 la pedalata cicloturistica “Le regole non vanno in vacanza”, iniziativa organizzata dalla Polizia locale all’interno della campagna regionale “Col casco non ci casco” per la sicurezza stradale.

Il ritrovo è alle ore 18 alla Torre San Michele, da dove si partirà alle ore 18.30 alla volta di Savio (dove è previsto un ristoro alla Sagra dello Strozzaprete), passando per via Nazario Sauro, via G. Di Vittorio, via Stazzone, via Ascione, Savio e ritorno. Il gruppo di ciclisti sarà scortato dagli Agenti della Polizia Locale.

Giunta alla quarta edizione, la pedalata è gratuita e aperta a tutti con ogni tipo di bicicletta.

Ai primi 150 iscritti presenti alla partenza verrà donato un etilometro portatile la cui consegna avverrà all’arrivo alla Sagra dello Strozzaprete con la semplice partecipazione alla pedalata.

L’iniziativa è organizzata in collaborazione con l’Osservatorio Regionale sulla sicurezza stradale, la Biblioteca Comunale, la Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta (FIAB), Comuni ciclabili e le associazioni ciclistiche per far riflettere sulla necessità di comportamenti prudenti da parte di chi guida e per migliorare la sicurezza sulle strade.

Un modo per ricordare, spiegano dal Comando cervese, che anche in vacanza le regole della strada esistono e occorre rispettarle per la sicurezza di tutti.

Cervia si è inoltre confermata per il secondo anno Comune Ciclabile e, con un punteggio di 4 bike-smile, si è guadagnata la bandiera gialla della ciclabilità italiana. All’interno dell’iniziativa di domenica è organizzata la cerimonia di consegna del riconoscimento da parte della FIAB: prima della partenza della pedalata, un rappresentante della Federazione consegnerà all’Assessore Enrico Mazzolani la bandiera gialla.

 

 

Più informazioni su