Russi, passanti notano auto finita fuori strada lungo argine: dentro 39enne priva di vita

Alcuni passanti che camminavano lungo l’argine del fiume Lamone, nel versante russiano, ieri, 5 luglio, poco prima delle 21, hanno notato una Volvo V40 finita fuori strada e contro ad un albero. Dopo aver verificato che al suo interno fosse presente una donna incosciente, hanno immediatamente dato l’allarme. Sul posto è intervenuto il 118 con ambulanza e auto medica, oltre ai Vigili del Fuoco che hanno provveduto a rimettere in carreggiata la vettura.

nel versante russiano,

La donna – di 39 anni – presente all’interno dell’abitacolo, purtroppo, era già morta e ancora legata alla cintura di sicurezza. La causa più accreditata del decesso è da imputare probabilmente a un malore improvviso, spetterà adesso al Pm di turno decidere se effettuare l’autopsia o meno. Presenti sul luogo dell’incidente anche la Polizia Municipale e i Carabinieri di Russi per i rilievi di legge.

nel versante russiano,