Cade dalla finestra rompendosi il femore sinistro al campo estivo: Diocesi di Faenza-Modigliana chiarisce l’accaduto

La Diocesi di Faenza-Modigliana informa su quanto accaduto al campo estivo per giovani 12-13 (II e III media) organizzato dalla parrocchia Sant’Apollinare di Russi a Vezza D’Oglio, in provincia di Brescia.

La sera di lunedì 1° agosto un ragazzo sedutosi sul davanzale della finestra della camera da letto della casa vacanza nella quale il campo è in corso, ha perso l’equilibrio ed è caduto nel cortile sottostante. Qui è stato soccorso immediatamente da don Emanuele e dagli educatori del campo, poi dal personale del 118 chiamato in emergenza. Il ragazzo è stato trasferito all’ospedale civile di Brescia; è sempre rimasto vigile, ma dolorante. Ricoverato ha riscontrato la frattura del femore sinistro e altri minori traumi dovuti alla caduta.

Oggi e nei prossimi giorni gli educatori sono impegnati a tranquillizzare i ragazzi e le ragazze, cercando di proseguire le attività dell’esperienza estiva in maniera costruttiva fino a domenica prossima. Le famiglie degli altri giovani presenti al campo sono già state avvisate dell’accaduto tramite una lettera inviata in accordo con i genitori del ragazzo coinvolto.

Tutti gli educatori, il parroco di Russi e la Diocesi sono vicini alla famiglia del ragazzo e assicurano le proprie preghiere.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.