Troppo traffico in viale Mattei. 800 firmatari “ri-scrivono” al Sindaco: “Situazione intollerabile, aggravata dal continuo transito di mezzi pesanti” 

Dalle 04:30 alle ore 06:30 del mattino, hanno registrato il passaggio di circa 30 mezzi pesanti

Attendevano una risposta entro metà giugno ma visto che le settimane sono state accompagnate da “fragoroso silenzio“, ora tornano a chiedere un confronto con l’Amministrazione, ovviamente con una nuova lettera inviata al primo cittadino di Ravenna e per conoscenza al Comandante della Polizia Locale e al Prefetto. Sono gli 800 residenti “storici” del quartiere San Giuseppe che da alcuni mesi lamentano “disagi insostenibili” a causa del traffico veicolare in Viale Enrico Mattei.

Nella lettera, datata 3 agosto 2022, i residenti dell’Ex Villaggio Anic, chiedono “interventi mirati per risolvere i disagi causati dal traffico, aggravato dal transito di mezzi pesanti

“Ad integrazione di quanto già comunicato ( nella lettera del 9 maggio 2022, N.d.R. ) si acclude la documentazione fotografica realizzata in data 29 luglio dalle ore 04:36 alle ore 06:46, fascia oraria in cui si è registrato il passaggio di circa 30 mezzi pesantiscrivono i residenti, sottolineando che “i continui sobbalzi dei mezzi, riconducibili al manto stradale degradato (già segnalato all’Amministrazione Comunale e non ripristinato) compromette il diritto alla tranquillità e al riposo personali, in particolare nelle palazzine prospicienti viale Mattei”.

“Tale diritto, oltre che garantito dal Codice Civile (art. 844) e  tutelato dal Codice Penale (art. 659 – disturbo della quiete pubblica), risulta sancito nella relazione della Commissione del Parlamento Europeo n. 321 del 01/06/2011” proseguono.

“Alla luce di quanto sopra esposto, e del contenuto della lettera del 9 maggio, i residenti del quartiere non ritengono più tollerabile il ritardo nell’adozione di misure a tutela di salute e sicurezza, misure già promesse in campagna elettorale, ma poi dimenticate” concludono, restando “in attesa di un cortese riscontro”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Giovanni lo scettico

    E i vigili dov’erano?

  2. Scritto da bi

    continuare ad urbanizzare con cemento su cemento ed uletriore traffico che grava
    sempre e comunque su quelle 4 strade che smistano tutto il traffico è da folli
    ed incompetenti con situazioni sempre più critiche ed in più restringiamo le carreggiate vedi via faentina

  3. Scritto da leo

    bene e cosa si propone? chiusura della strada- senso unico ? ristrutturazione alla
    meniera di via s mama? un servizio navetta con parcheggio scambiatore?