Scontro con tre morti a Pinarella: tasso alcolemico oltre i limiti, arrestata la 24enne al volante della Mercedes

Ci sono aggiornamenti sul tragico incidente stradale che nella notte tra venerdì 5 e sabato 6 agosto a Pinarella di Cervia, in via Bollana, ha conteggiato tre morti e tre feriti gravi in un violento scontro frontale fra due auto che ha coinvolto anche una moto. Nell’impatto una Fiat Panda si è ribaltata e due delle tre donne all’interno, di 62 e 52 anni, rispettivamente di Gambettola e del ravennate, sono decedute, mentre la terza, 55enne, è stata ricoverata in gravi condizioni al Bufalini di Cesena. E’ deceduto anche l’uomo che si trovava alla guida della moto, subito dietro la Panda, un 39enne di Forlì.

Nell’incidente sono rimaste ferite anche le due occupanti bresciane della Mercedes, di 25 e 24 anni: ed è proprio quest’ultima, alla guida dell’auto, che, come riporta una nota dell’Ansa, è stata arrestata a causa del suo tasso alcolemico rilevato dopo lo schianto, risultato il doppio di quello consentito per mettersi alla guida. L’arresto della giovane è scattato su disposizione del Pm di turno Cristina D’Aniello per omicidio plurimo stradale e lesioni stradali aggravate dalla guida in stato di ebbrezza. La 24enne è ora piantonata all’ospedale a Cesena: né lei né l’amica paiono in pericolo di vita, mentre per la 55enne ravennate a bordo della Panda e rimasta ferita si prevede una prognosi di 90 giorni.

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Mevar

    omicidio stradale in stato di ebrezza: 8 anni per ogni vittima = 24 anni di galera, come minimo

  2. Scritto da Giovanna F.

    Spero che questa signora abbia una pena adeguata, ma spero anche che per tutta la vita abbia il rimorso per avere tolto la vita in modo criminale a 3 persone.