Cordoglio della Cgil per la scomparsa di Giuseppe Ghetti, figura importante nella storia della Camera del Lavoro di Faenza

Più informazioni su

La Cgil di Ravenna esprime sentito cordoglio e vicinanza alla famiglia per la scomparsa di Giuseppe Ghetti. Ghetti nella sua lunga storia, oltre a ricoprire incarichi e promuovere eventi di carattere sportivo e culturale, è stato una figura importante della storia della Camera del Lavoro di Faenza. Nei giorni successivi alla liberazione fu tra i dirigenti che lavorarono per riaprire e rendere operativa la sede della Cgilfaentina.

Dal 1945, ancora prima che fosse riconosciuto per legge, è stato direttore del patronato Inca, ruolo che ha ricoperto fino al momento del pensionamento avvenuto nel 1977. Riconosciuto negli anni per la sua professionalità e le competenze, ha permesso che gli uffici del patronato divenissero un punto di riferimento per tutti i cittadini, indipendentemente dalle appartenenze e idee politiche. Oltre al ruolo dirigenziale nel patronato, per alcuni anni ha seguito gli aspetti amministrativi della Camera del lavoro e partecipato all’attività sindacale come segretario del sindacato dei pensionati e delle lavoratrici e dei lavoratori dello spettacolo.

Più informazioni su