Un altro tragico schianto sull’Adriatica. Muore un 47enne nello scontro tra una moto e un pick up

Più informazioni su

Ancora sangue sulle strade ravennati. Ieri sera intorno alle 21.40 si è verificato un altro tragico incidente sull’Adriatica, all’incrocio con via Bevanella, in zona Mirabilandia. L’incidente ha visto coinvolti due mezzi, un’auto e una moto. Il guidatore della moto, Massimo Morigi, di 47 anni, è morto nello scontro, praticamente sul colpo.

La dinamica dell’incidente è al vaglio delle Forze dell’Ordine, ma dalle prime ricostruzioni sembra che l’auto – un pick up – che viaggiava in direzione sud, verso Cervia, stesse svoltando a sinistra quando dalla direzione opposta è sopraggiunta la moto – una Suzuki di grossa cilindrata – che ha centrato in pieno il mezzo. L’impatto è stato violentissimo e l’uomo alla guida è stato sbalzato dalla moto di molti metri, mentre il pick up si è girato su se stesso. Per il centauro sbalzato via non c’è stato nulla da fare. Quando sono giunti i soccorsi era già deceduto. L’uomo lavorava al Terminal Container Ravenna.

Sul luogo della tragedia due mezzi del 118 con ambulanze, la Guardia di Finanza che era in zona e la Polizia Locale. La statale Adriatica è stata chiusa a lungo per consentire i rilievi, di rimuovere i mezzi incidentati e rimettere in ordine le carreggiate.

Con la tragedia di ieri salgono a sei i morti sulle strade ravennati nell’arco di appena 3 giorni. Oltre ai tre morti della tragedia di Pinarella, si sono registrati nei giorni scorsi anche un morto a Solarolo e un altro a Pinarella.

Incidente Mirabilandia

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da ST

    Ancora una volta un’auto taglia la strada a una moto.
    Distrazione, evidentemente, perchè credo che nessuno voglia intenzionalmente uccidere.
    Ma vogliamo prestare attenzione, quando guidiamo?????
    Vogliamo pensare che, con l’auto, possiamo uccidere????

  2. Scritto da mirko

    Per far girare il pick-up su se stesso a quanto andava la moto???

  3. Scritto da ST

    Mirko, se ti si parano davanti e non ti lasciano il tempo di frenare, anche a 90 all’ora il risultato è quello.
    Anche se la moto avesse fatto i 100, un automobilista attento prima di svoltare l’avrebbe vista.
    I motociclisti non sono dei kamikaze 🙁

  4. Scritto da Luca

    La domanda impellente è questa…perché la statale 16 adriatica è ancora a due corsie in provincia di Ravenna, mentre da molto tempo è stata raddoppiata in provincia di Forlì e in provincia di Ferrara ?