Il RistorAIL alla Festa di San Michele a Bagnacavallo per la raccolta fondi utili alla lotta contro leucemie, linfomi e mielomi

Più informazioni su

Dal prossimo mercoledì 28 settembre e fino a domenica 2 ottobre, i volontari di AIL Ravenna saranno presenti all’annuale Festa di San Michele a Bagnacavallo con il RistorAIL. Quest’anno il ristorante torna nei locali dell’ex-Scottona, all’interno dell’Antico Convento di San Francesco (Via Luigi Cadorna 12).

“Organizzare un ristorante in un locale inutilizzato è un grande impegno, che abbiamo potuto realizzare unicamente grazie alla disponibilità dei nostri volontari, che hanno dedicato il loro tempo e le loro forze a questo progetto” queste le parole del Presidente di AIL Ravenna, Dott. Alfonso Zaccaria, palesemente orgoglioso del lavoro svolto dai volontari AIL “Si parte dalla pulizia del locale, il noleggio delle attrezzature per una cucina professionale, l’allestimento della sala ristorante e l’acquisto di tutte le derrate alimentari; un impegno davvero grande. Desidero anche ringraziare l’amministrazione comunale di Bagnacavallo per averci dato questa opportunità per noi importante per raccogliere fondi per l’Associazione”.

Oltre a volontari AIL ed ex-pazienti, anche i medici del reparto di Ematologia dell’Ospedale Santa Maria delle Croci partecipano attivamente. La Dott.ssa Monica Tani, che da anni coordina il RistorAIL, è particolarmente orgogliosa “Il nostro menù, sempre attento alla qualità, quest’anno si arricchisce dei piatti elaborati dagli Chef Michele Ragazzini e Federico Scudellari che prestano la loro preziosa opera a titolo di volontariato. E’ importante sottolineare che il ricavato del RistorAIL verrà interamente dedicato alle attività di assistenza al paziente ematologico della nostra provincia: dall’assistenza medica e psicologica a domicilio, al trasporto dei pazienti in ospedale”.

Un’anteprima dei piatti proposti dagli Chef verrà presentata nella serata di mercoledì 28, con menù fisso a € 30,00 per persona. Il menù della serata prevede: crostino al radicchio speck e taleggio, strozzapreti ai porcini e guanciale croccante, scottadito di pollo glassato alla birra con patata schiacciata al forno e l’immancabile dolce di San Michele. Acqua, vino e caffè inclusi.

Il ristorante sarà aperto tutti i giorni dalle 18,00 alle 23,00; giovedì 29 e domenica 2 anche a pranzo, dalle 12,00 alle 14,30. Per prenotazioni telefonare al n. 338 9503680. L’iniziativa sostiene la raccolta fondi per il progetti di ricerca e assistenza di AIL Associazione Italiana contro le Leucemie, Linformi e Mielomi nella provincia di Ravenna.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.