Un banchetto di Linea Rosa al Famila di via Aquileia per raccogliere iscrizioni all’evento Pink RAnning, contro la violenza sulle donne

Più informazioni su

Dopo il grande successo della scorsa edizione, il 2 ottobre torna la Pink RAnning, la manifestazione ludico sportiva per dire no alla violenza contro le donne, organizzata da Ravenna Runners Club in collaborazione con Linea Rosa. Un evento non competitivo con l’obiettivo di portare nella Darsena di città un fiume rosa di persone, uomini, donne, grandi e piccini e piccine, insieme per un momento di divertimento e sport e, soprattutto, di solidarietà alle donne in difficoltà.

“Crediamo sia necessaria un’azione di vero contrasto ad una situazione che, purtroppo, vede una donna uccisa ogni tre giorni per mano di un uomo, con cui ha o aveva avuto una relazione sentimentale o amicale. Azioni di sensibilizzazione come questa sono importanti proprio per portare l’attenzione su una grave piaga sociale, frutto di una cultura patriarcale che deve cessare”, dichiara la presidente di Linea Rosa Alessandra Bagnara.

Purtroppo ogni anno sono oltre 400 le donne che si rivolgono a Linea Rosa a causa delle violenze subite e alcune di queste sono costrette a vivere, insieme ai propri/e figli/e, all’interno delle case rifugio gestite dal Centro antiviolenza per sottrarsi ai maltrattamenti e prevenire possibili ulteriori conseguenze fino ad arrivare ai femminicidi.

La parte della quota di partecipazione alla Pink RAnning, che verrà devoluta all’associazione, sarà impiegata – come già lo scorso anno – proprio per loro, ovvero per consentire ai/alle minori delle donne ospiti di frequentare attività ludico/sportive e CRE estivi, consapevoli dell’importanza che l’attività motoria può rivestire nell’elaborazione del loro vissuto di violenza.

Per partecipare è possibile inviare l’iscrizione online a questo link

Per l’intera giornata di domani – sabato 24 settembre – ci si può iscrivere presso lo stand delle volontarie e delle socie di Linea Rosa presenti davanti al Famila di via Aquileia.

Oppure in uno dei seguenti punti vendita a Ravenna:

  • Cipriani Jeanseria, piazza Baracca n. 1
  • I Segreti di Teodora Erboristeria, via Salara n. 22/a
  • Girobussola, via Zirardini n. 10
  • BettaStore, via Diaz n. 22
  • Podere Pilicca, piazza Andrea Costa n. 1/2
  • Giunone, via Maggiore n. 128
  • Le Radici Erboristeria, via Diaz n. 45
  • Piccole Cose merceria, via Rasponi n. 53
  • Lavanderia del Borgo, via Castel San Pietro n. 83
  • All’Oro calzature, via Cavour n. 49
  • Ceccolini Bio, via D’Azeglio n. 3/c
  • Falconeri, via Cavour n. 10.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.