Marina Trenta ospite di Librando con il suo ultimo libro “La riserva dei salici”

Più informazioni su

Questo pomeriggio, alle ore 18.00, per la rassegna Librando al Tribeca Lounge Cafè di via Trieste 90, la scrittrice Marina Trenta presenta il suo nuovo libro La riserva dei salici (Il Ponte Vecchio, 2013), dialogando con lo psicologo Gianni Tadolini.

IL LIBRO
Le colline toscane, le Tre Ghiande, Anna e sua figlia Caterina nei nuovi giorni di una nuova vita a contatto con la natura, un passato che rinnova antichi tormenti, i nuovi cinismi di un uomo crudele, che mette a repentaglio la serenità delle due donne, la ricerca di salvezza di Caterina in un nuovo rifugio tra il bosco. Ma il luogo significa apertura ad altre dimensioni, ove si muovono creature diverse, dalle fate al popolo degli gnomi, che chiamano ora l’adolescente alla Riserva dei Salici, un luogo straordinario, rifugio di tutte le creature vegetali che hanno popolato il pianeta, qui raccolte allo stato germinale, a garanzia della loro sopravvivenza, ove mai un cataclisma attenti alla natura della Terra. In questo quadro – tra favola e ambientalismo, tra realismo e sogno – la scrittrice distende una vicenda densa di significati e di cifre, di simboli e di valori. Un racconto tramato tra romanzo filosofico e favola, tra sogno e realismo: una trama complessa, dato l’intrecciarsi tra il mondo dei salici e le Tre Ghiande, tra adolescenti e genitori, in un accendersi di conflitti e di passioni, di opposizioni e di perdono.

Prossimo appuntamento a Librando, sabato 29 novembre alle 18, con Libero Ercolani che presenta “Gli animali nella superstizione e nel folklore di Romagna” (Longo, 2014)

Info: 0544.423387 – Ingresso libero

Più informazioni su