Sabato 20 doppio appuntamento tra arte e cinema al Dock61

Alle 18.30 si apre la mostra di Claudio Natturni, alle 21.30 "Note di cinema"

Più informazioni su

La mostra “A 70 anni dalla liberazione” propone 22 immagini di Claudio Notturni. La Ravenna dei giorni a cavallo della Liberazione rifotografata ai tempi nostri. Presentazione catalogo della mostra più aperitivo con l’autore Claudio Notturni introduce Andrea Mengozzi.

 

Quando si guarda un film, non sempre ci si sofferma sulle musiche che lo accompagnano, perché spesso sono così ben “immerse” nella trama che quasi non ci rendiamo conto che le stiamo ascoltando: eppure dietro ad ogni singola composizione c’è una storia, un autore, un contesto storico.

 

Ecco allora al Dock61 una serie di appuntamenti dedicati alla storia del cinema (quello italiano in particolare, ma non soltanto), vista da una prospettiva diversa e, per certi versi, ancora inesplorata: gli autori delle musiche più famose, ma anche quelli ormai dimenticati, il cinema che cambia con la storia, e la storia che cambia il cinema.

Seguendo un ordine cronologico, Francesco Pizzinelli (già musicista con Jocelyn Pulsar e collaboratore con Cinemania, Exploitation, La Scena.it) racconterà la storia di questi grandi autori, condita da fotografie, filmati, aneddoti e curiosità: la East Proctor band lo affiancherà suonando dal vivo alcuni tra i temi più famosi.

La seconda serata si occuperà dal dopoguerra fino agli anni ’80, attraversando la grande stagione della “Commedia all’italiana”, del cinema sociale e politico, fino a quello di genere, narrando aneddoti, personaggi e soprattutto le storie dei compositori; di nuovo, gli East Proctor eseguiranno dal vivo alcuni brani tratti dalla storia della grande musica “da film”. La serata prevede anche la proiezione di brevi spezzoni dei film.

Più informazioni su