Quantcast

Alla Feltrinelli presentazione di un’antologia dedicata ai poeti dialettali contemporanei

Titolo dell'opera: L'Italia a pezzi

Più informazioni su

Venerdì 16 gennaio 2015, alle ore 18, alla libreria Feltrinelli di Ravenna (via Armando Diaz, 14), sarà presentato il volume L’Italia a pezzi. Antologia dei poeti italiani in dialetto e in altre lingue minoritarie tra Novecento e Duemila, a cura di Manuel Cohen, Valerio Cuccaroni, Rossella Renzi, Giuseppe Nava, Christian Sinicco (edizioni Gwynplaine, collana Argo, pp. 745, € 20).

Saranno presenti, oltre Manuel Cohen e Rossella Renzi – curatori dell’antologia -, numerosi poeti della scena ravennate, romagnola, nazionale, come Nevio Spadoni, Giovanni Nadiani, Paolo Borghi, Francesco Gabellini, Laura Turci, Carlo Falconi.

L’Italia a pezzi è il primo risultato di una lunga ricerca iniziata nel 2008 dalle pagine della rivista «Argo» e proseguita per cinque anni con la collaborazione di numerosi critici e giovani studiosi che si sono riuniti proprio attorno alla rivista. Da questa ricerca è scaturita una mappatura della produzione poetica neodialettale e post-dialettale dell’ultima fase del Novecento e dei primi anni del Duemila: un nuovo approdo e un punto di partenza per la poesia e per la letteratura contemporanea in Italia.

Questo lavoro colma un vuoto creatosi negli ultimi quindici anni, durante i quali, dopo le approfondite esplorazioni compiute da Franco Brevini, si è registrata una quasi totale mancanza di accoglienza per le voci neodialettali da parte della grande editoria, a fronte di una produzione sempre più ricca e qualitativamente notevole. Il titolo dell’Antologia, L’Italia a pezzi, prima di ogni allusione alla sostanziale e incancellabile pluralità del nostro territorio, vuole essere un omaggio alla rubrica Pezzi di vetro, il prezioso spazio che ogni numero della rivista «Argo», da anni dedica alla poesia (www.argonline.it).
 
L’opera, che sta riscuotendo interesse fra i critici nazionali, è stata già positivamente recensita da La lettura, inserto culturale del Corriere della Sera (vedi allegato).

Per maggiori informazioni: http://www.argonline.it/collana/litalia-pezzi

Più informazioni su