Al Museo Nazionale presentazione del volume di Baldini e Bolognesi “Il richiamo di Ravenna”

Si tratta dei resoconti di viaggio nella nostra città di 150 illustri personaggi stranieri

Più informazioni su

Sabato 13 febbraio alle ore 17.30 presso la Sala del Refettorio del Museo Nazionale di Ravenna si terrà la presentazione del volume “Il richiamo di Ravenna. La città e i suoi dintorni secondo i visitatori stranieri (1800-1960)”. Il volume – di cui sono autori Eraldo Baldini e Dante Bolognesi per i tipi dell’editore Longo – è un repertorio preziosissimo dei resoconti di viaggio di 150 illustri personaggi stranieri (da Oscar Wilde a Sigmund Freud, da Hermann Hesse a Le Corbousier) che hanno visitato Ravenna nell’Ottocento e nella prima metà del Novecento.

La Città – com’è noto – ha da sempre calamitato l’attenzione e l’interesse di numerosi esponenti della cultura europea, richiamati dalla sua importanza storica e dalle numerose e notevoli testimonianze artistiche del suo passato.
Fino a ieri erano stati censiti e pubblicati gli appunti dei visitatori famosi che avevano scritto su Ravenna fino a tutto il Settecento. Mancava una raccolta organica degli scritti più recenti, dal primo Ottocento in poi. A questa lacuna pone oggi rimedio il certosino lavoro di Baldini e Bolognesi, frutto di un impegno protrattosi per diversi anni e adesso concretizzato in oltre 400 pagine di grande interesse.

Alla presentazione del volume interverranno:

  • gli autori Eraldo Baldini e Dante Bolognesi
  • la direttrice del Museo Nazionale di Ravenna Emanuela Fiori
  • il Console di Francia per Bologna e le Romagne Giuliano Berti Arnoaldi Veli
  • la direttrice dell’Associazione Italia Francia per Ravenna Paula de Angelis Noah

Più informazioni su