Quantcast

Chiude il Nightmare Film Fest: Anello d’oro a Simon Rumley, Anello d’argento a Matthew Richards

Più informazioni su

Si è conclusa martedì 1° novembre la manifestazione più attesa per gli amanti del genere horror, il Nightmare Film Fest, giunto quest’anno alla XIV edizione, con la consegna dei premi ai migliori film selezionati dalla giuria.

Quest’anno, l’ambito riconoscimento dell’Anello d’oro è andato a Simon Rumley,  per il suo lungometraggio Jonny Frank Garrett’s last word, mentre il premio per il miglior cortometraggio in concorso, l’Anello d’argento è stato assegnato a The disappearence of Willie Bingham, di Matthew Richards.
Il regista Simon Rumley, presente in sala, ha ritirato il premio dalle mani di Albert Bucci, responsabile del concorso lungometraggi, dichiarando: “Non ho mai portato anelli…ma da oggi lo porterò per sempre!”.
Hanno chiuso le parole della Responsabile Comunicazione Maria Martinelli che ha ringraziato a nome di tutto lo staff “le istituzioni che sostengono il festival, la Regione Emilia Romagna Film Commission, il Comune di Ravenna Assessorato alla Cultura, l’Ufficio Cinema Ravenna, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Alma Mater Studiorum Università di Bologna Dipartimento di Beni Culturali, la Fondazione Flaminia per l’Università in Romagna, Liceo Artistico Nervi, Liceo Scentifico Oriani, Accademia di Belle Arti. Grazie al Main Partner Cattolica Ravenna Isola Pirani & C.P. Servizi Consulenziali Dall’Olio Di Ceglie, ai Main Media Partner Orafo Marco Gerbella, Publimedia, Ravenna24ore, Mirabilandia, Ravenna Festival e ai Media Partner RavennaScreen, LongTake, Festhome, Movibeta, CineClandestino, Taxi Drivers, Grifo.org. Un ringraziamento particolare a GialloLuna NeroNotte e un profondo grazie a tutti i collaboratori e a tutto il nostro pubblico, ci vediamo alla XV edizione.”

Più informazioni su