Quantcast

Alla Galleria NiArt la mostra di Filippo Farneti “Altrove”, a cura di Davide Caroli

Inaugurazione oggi alle ore 18, presso la Galleria NiArt di Ravenna in via Anastagi 4a/6

Più informazioni su

La mostra presenta le opere recenti dell’artista, opere che indagano il tema dell’identità e della memoria continuamente mutevoli e inafferrabili. 

 

“Filippo Farneti è indubbiamente un curioso osservatore della realtà, un attento documentatore di quanto lo circonda. Non appena possono le sue mani afferrano una penna e un foglio e iniziano a descrivere quasi con ansia e con impeto febbrile quanto gli sta attorno, si tratti di persone, oggetti o situazioni.”

“Questa sua carica, desiderosa di fermare il tempo delle cose fissandolo in un disegno, ne testimonia la sua sete e il suo interesse per tutto ciò che gli si pone davanti agli occhi. […] i suoi dipinti sono sempre ammantati da un senso di mistero ed indefinitezza, i paesaggi e i volti perdono parte della loro leggibilità per diventare quasi una visione, la traccia di un ricordo, che lascia un segno quasi evanescente, trasfigurati in una percezione onirica che ci instilla il dubbio che si tratti di ricordi reali del passato o immagini del tutto immaginarie, fantasmi di storie e vite già vissute da qualcuno. […] Altrove che vuol però dire “non qui, non ora”. Ma Altrove dove? in che senso dunque? Da qualche altra parte dove sta avvenendo, o è avvenuto in passato, quello che così non riusciamo qui a percepire compiutamente, ma che sentiamo necessario per noi.”

 

“Da un’altra parte, in cui Farneti sembra voler tendere ma davanti alla quale ci lascia affinché noi decidiamo in quale direzione vogliamo compiere il prossimo passo della nostra conoscenza.” Davide Caroli

 

L’ARTISTA

Filippo Farneti è nato a Ravenna dove ha frequentato il Liceo artistico e si è laureato alla Scuola di Pittura dell’Accademia di Belle Arti. La sua ricerca artistica è incentrata sull’indagine dei temi dell’identità e della memoria, continuamente mutevoli e inafferrabili. Ha partecipato a numerose esposizioni personali e collettive tra le quali Sinapsi alla Galleria d’Arte moderna di Tirana (2005), Più opere al Mar, le nuove acquisizioni del Museo d’Arte della città di Ravenna, a cura di Claudio Spadoni (2006), Selvatico 7 ‘Out of the map’, a cura di Massimiliano Fabbri, Museo Varoli, Cotignola (2008), O(Ax)=dO(Am) Equazioni impossibile, a cura di Marte associazione Culturale (2011), After After 2012, Galleria NiArt (2012), Rivers of A.I.R., Pescheria Nuova, Rovigo, a cura di Tobia Donà (2013), Quasi storie, Museo Varoli, Cotignola (2014). Nel 2011 ha vinto il Premio di Pittura Marina di Ravenna e il Concorso della C.N.A di Ravenna per la realizzazione di una scultura a mosaico.

Accanto all’attività di pittore continua a portare avanti il suo percorso artistico legato all’illustrazione con la realizzazione di diverse pubblicazioni e nel 2016 riceve la Menzione speciale del Museo del Cinema di Torino per il Concorso Internazionale di illustrazione That’s a Mole. È il responsabile della Sezione didattica del Museo d’arte della città di Ravenna dove si occupa dell’ideazione dei percorsi e degli atelier per le scuole, della realizzazione di pubblicazioni e materiale didattico e della cura dell’immagine grafica coordinata delle principali attività.

 

fb Filippo farneti – farneti.Filippo@gmail.com  www.niart.eu  artgallery@alice.it 

Più informazioni su