Esposizioni. Le opere astratte di Stamegna e Benedetti al Ristorante Molinetto di Ravenna

Più informazioni su

Per tutto il mese di giugno al Ristorante Arte Molinetto di Ravenna si terrà una mostra dedicata a due artisti che operano da tempo nell’ambito dell’arte astratta. Barbara Stamegna e Bruno Paolo Benedetti, creatori del marchio BBS Art, sono emersi recentemente dal tradizionale panorama artistico per la loro incessante e dinamica ricerca di nuove forme di espressione dell’arte, quale veicolo di messaggi e energie positive per lo spettatore e per l’utente finale. Entrambi gli artisti hanno alle spalle un curriculum artistico degno di nota.

In particolare, Barbara Stamegna, nata a Roma nel 1971, opera nella produzione di opere d’arte dal 1991, e vanta numerosi primi premi e riconoscimenti per i suoi dipinti in rassegne d’arte in Italia e all’estero a partire dal 2002, esponendo le sue opere in manifestazioni artistiche internazionali come l’Artexpo New York, oltre che a Lisbona, a Firenze, Milano, Livorno, Grosseto, Reggio Emilia, ecc.

Sue opere sono esposte in collezioni pubbliche e private in Los Angeles (CA) e Cranston (RI), USA e  in collezioni private italiane ed estere. Della sua pittura, nonché dei vari premi da lei ottenuti, hanno scritto giornali e riviste quali: Arte Mondadori, Il Messaggero, Il Tempo, Il Resto del Carlino, Corriere Adriatico, Voce Misena, Il Tirreno, Latina Oggi, Il Corriere Laziale, L’Inchiesta, Corriere del Sud Lazio, Gaeta Bay Gazette, Il Resto, Accademia, Confronto, Golfosport.

Bruno Paolo Benedetti, di origini lombarde, opera nel campo dell’arte digitale da foto e le sue realizzazioni sono state impiegate per fini pubblicitari negli Stati Uniti per aziende di fama internazionale come Tiffany & Co. e in Australia, oltre a essere presente in collezioni private negli Stati Uniti e Gran Bretagna.

La produzione artistica dell’autore si propone, con foto astratte non oggettive, di evidenziare particolari che esistono in natura ma che sfuggono al nostro occhio in tutta la loro bellezza. Questo a dimostrazione che non esiste una sola realtà, che è quella visibile ai nostri occhi, ma che la stessa ne può presentare tante altre, che emergono cambiando la prospettiva.

Dal 2017 i due artisti si sono riuniti nel forlivese dando vita, tra i vari progetti, ad una produzione artistica che hanno denominato “PP Art” (Photography Painting Art), un nuovo progetto artistico che nasce nel 2018 e che consiste nel fondere le loro due arti in un’unica e innovativa forma d’arte, applicabile in ambiti di diverso tipo, dall’home decor ai tessuti, esplorando nuovi ambiti creativi.

La PP Art, fusione di pittura e fotografia, è il risultato di un’elaborazione di fotografie di dipinti e fotografie di arte digitale da foto, che dà vita ad opere artistiche di elevato impatto visivo, dove la fusione delle due arti visive sviluppa nuove immagini vivide i cui colori e forme sono mescolati in una innovativa e unica arte. Le forme che ne scaturiscono sono fluide e fluttuanti con linee dritte o curve, cerchi e forme concentriche, chiaroscuri dai colori vividi con allusioni a facce umane o figure, rappresentati con colori brillanti o tenui. Le immagini astratte PP Art offrono allo spettatore spunti di riflessione per la sua immaginazione e ricerca interiore, accompagnandolo in un mondo eterico fatto di sensazioni, emozioni e sentimenti. Le opere mixate di PP Art fanno scaturire domande e immagini profonde di forte ispirazione religiosa.

È possibile ammirare alcune opere di PP Art alla mostra d’arte in corso presso i locali del Ristorante Arte Molinetto, assieme alle foto d’arte digitale di Bruno Paolo Benedetti e a dipinti della Stamegna appartenenti a progetti diversi e con temi differenti, come Pieces Painting Project, Miniaturart e Oil Paintings Collection, eseguiti con tecniche diverse e presentati in varie installazioni, come la Tomato Composition, creata anch’essa dall’artista laziale.

 
https://enterprisesrl.eu
https://stamegnabarbara.wordpress.com
https:///brunopaolobenedetti.com

Più informazioni su