Quantcast

Terrena 2019. Teho Teardo emoziona il pubblico a Bagnacavallo

Più informazioni su

Non ha deluso le attese il secondo appuntamento di Terrena che ieri sera si è svolto al Chiostro di S. Francesco a Bagnacavallo. Teho Teardo, noto compositore e musicista contemporaneo, che ha prodotto molte colonne sonore per registi del calibro di Salvatores e Sorrentino, ha entusiasmato il pubblico con il concerto per due violoncelli ed una viola e gli strumenti elettronici  dal titolo Music for Wilder Mann, accompagnato dalle proiezioni delle fotografie di Charles Fréges.

Al termine del concerto, un lunghissimo applauso dei partecipanti che hanno riempito il chiostro ha invitato il compositore a ripresentarsi sul palco, per eseguire altri due brani.

Grande interesse e partecipazione ha suscitato anche la mostra  sull’ostinazione e la solitudine degli alberi di Adriano Zanni, ospitata all’interno  dell’antico convento.

La serata è stata organizzata in collaborazione con l’Albergo Antico Convento di San Francesco.

Il prossimo evento di Terrena si terrà lunedì 15 luglio ad Alfonsine a Fornace Violani, dove il poeta e scrittore Tiziano Fratus racconterà Giona delle Sequoie nello splendido e incontaminato contesto dell’oasi, accompagnato dalla musica di Adriano Zanni Ricordo quasi tutti, disco in cui gli alberi che si fanno bosco sono un fitto ammasso di ricordi e pensieri.

La seconda metà di luglio vedrà poi gli ultimi tre movimenti del festival che entrerà nel vivo con l’inaugurazione delle opere di Land Art curate dagli artisti Andreco e Oscar Dominguez.

Terrena, tracciati di land art in Bassa Romagna è un progetto del Servizio Promozione Territoriale, comunicazione e progettazione europea e del Servizio di Promozione Turistica dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna. La Direzione artistico-organizzativa è stata affidata a Bronson Produzioni, Direzione artistica di Chris Angiolini con la consulenza di Lorenzo Donati, giornalista e critico, gruppo Altre Velocità. Lo sviluppo visual e comunicazione è curato dall’Agenzia Comunicattivi.

L’ingresso agli eventi è gratuito e ci sarà la possibilità di usufruire di punti ristoro dedicati. Tutti gli aggiornamenti e i dettagli tecnici saranno pubblicati sul sito www.terrenalandart.it e sulla pagina facebook @terrenalandart.

La rassegna è realizzata con il contributo di Destinazione Romagna e de La Cassa di Ravenna.

Più informazioni su