Quantcast

I cortili di Casola Valsenio si trasformano in palcoscenici a cielo aperto con La Notte delle Favole e i Racconti Lunatici

Un appuntamento tanto atteso quello di sabato 27 luglio, quando dalle ore 20.45 gli intimi cortili di Casola Valsenio si trasformeranno in tanti piccoli palcoscenici a cielo aperto dove la Luna sarà protagonista. La Notte delle Favole, l’appuntamento centrale del programma culturale di Casola è una Favola, è una serata in cui attori e narratori provenienti da ogni parte d’Italia si danno appuntamento per offrire al pubblico uno spettacolo unico e irripetibile per pochi.

Protagonisti dell’edizione 2019, interamente dedicata alla Luna, gli attori Tonia Garante, Salvatore Caruso, Roberta Biagiarelli, Sandro Fabiani, Liliana Letterese, Eugenio Sideri, Denis Campitellie i partecipanti al Corso sull’arte di raccontare le Favole, Rosella Amadei, Rina Baldassarri, Cinzia Caruso, Silvia Naldoni, Giada Baldassarri, Silvia Bandini, Gianni Lugatti, Girolamo Sorrentino, Fulvia Martini, Erica Balducci, Alessandro Balducci, Federico Bianchi detto Biagio.

Una serata indimenticabile impreziosita dal cortile under 18, animato dai ragazzi vincitori del concorso letterario Il Maggio dei Libri, diretti da Marina Bartoli. E ancora, Il Magazzino delle cose sperse, un luogo intimo nel quale lasciare un proprio libero pensiero su ciò che vogliamo o non vogliamo portare con noi sulla luna, ideato e curato da Elisa Sangiorgi e Giada Borgatti.

Ingresso Notte delle Favole- 2 euro a fiaba, carnet 10 ingressi euro 15. Il Magazzino delle cose sperse ingresso gratuito.

La mattina del 27 luglio, per chi lo desidera l’appuntamento è alle ore 11 per la visita guidata, attraverso le parole della guida Claudia Donatini e i racconti dei narratori casolani, alla cripta medievale e all’abbazia benedettina fondata dai Monaci Benedettini nell’anno 1000.

L’evento è gratuito. Al pomeriggio alle ore 17 presso  il Giardino delle Erbe, si terrà il “Laboratorio Lunatico”, a cura di Giada Borgatti: un momento ludico ma anche riflessivo, per mandare sulla luna tutto quello che vogliamo o non vogliamo…(durata 2 ore, per bambini dai 4 anni, costo euro 5).

Domenica 28 luglio, alla mattina si terrà l’incontro dedicato al racconto, con i protagonisti della serata precedente sul lungo tavolo in pietra del Parco del Cardello. Un’atmosfera suggestiva per riflettere e capire l’arte della narrazione.

Alle 17,30 arriva sempre al Parco del Cardello, “Alice e la luna nel pozzo”, da un’idea di Elisa Linguerri e Sonia Bernardi. Un viaggio nel gioco del teatro attraverso le pagine del capolavoro di Lewis Carroll. Entrare da protagonisti,  costruire emozioni, mettersi in gioco grandi e piccoli insieme . Evento itinerante in collaborazione con il Teatro del Drago. (ingresso euro 5).

“Casola è una Favola” è una manifestazione del Comune di Casola Valsenio diretta ed organizzata da Teatro del Drago/Famiglia d’Arte Monticelli, in collaborazione con: Pro Loco Casola Valsenio, A.N.P.I di Casola Valsenio, IF Imola Faenza tourism company, Unione della Romagna Faentina, Il Giardino delle Erbe Augusto Rinaldi Ceroni, Fondazione Casa di Oriani, Scuola di Musica di Casola Valsenio.

Con il contributo della Regione Emilia- Romagna e del Mibac. Con il patrocinio di: Unima Italia, Italia Festival e ATF. Programma completo su FB Casola è una Favola e sul sito www.teatrodeldrago.ite www.casolaromatica.it

Informazioni e prenotazioni: cell. 392-6664211.