Il 5 agosto il concerto con arpa di Vincenzo Zitello per Bagnacavallo Festival

È partita bene l’ottava edizione del Bagnacavallo Festival, che ora si appresta a vivere un evento particolarmente significativo grazie all’arpa di Vincenzo Zitello. Per quanto riguarda l’avvio del festival, i due spettacoli ospitati per la serata iniziale nel giardino dicasa Cortesi, con Denis Campitelli e Andrea Branchetti e Make Me a Pallet on Your Floor con Enrico Farnedi e Marco Bovi, hanno richiamato molto pubblico che ha manifestato notevole apprezzamento.

Lunedì 5 agosto poi, alle 21.30 al Giardino dei Semplici ci sarà Anima Mundi, importante concerto di Vincenzo Zitello per arpa celtica e arpa bardica. Polistrumentista, compositore ma soprattutto pioniere dell’arpa celtica in Italia, Vincenzo Zitello vanta un articolato percorso artistico che lo ha condotto a incidere numerosi album e a collaborare con artisti italiani e stranieri (tra gli altri: Franco Battiato, Ivano Fossati, Teresa De Sio, Alice, Alan Stivell). A caratterizzare il suo approccio stilistico è tanto il suo background classico quanto un originale approccio alle tecniche esecutive, mentre dal punto di vista compositivo a risaltare è la sua capacità di tradurre in musica suggestioni poetiche, riflessioni introspettive e ricerche attraverso simboli ed elementi sapienziali. Il Giardino dei Semplici è in via Diaz 35 a Bagnacavallo. In caso di maltempo lo spettacolo si terrà nella Sala di Palazzo Vecchio, in piazza della Libertà.

Il festival proseguirà già martedì 6 con la Musica al tempo di Leonardo, poi fino al 29 agosto con altri cinque appuntamenti fra concerti, narrazioni e spettacoli per famiglie in luoghi pubblici e privati di Bagnacavallo e delle frazioni. L’ingresso a tutti gli appuntamenti è a offerta libera. L’immagine del festival è di Anna Lisa Quarneti, in arte Piki.

La rassegna è ideata e organizzata dall’associazione culturale Controsenso sotto la direzione artistica di Michele Antonellini, in collaborazione con il Comune, con il patrocinio e il contributo della Regione Emilia-Romagna e il patrocinio della Pro Loco Bagnacavallo e dell’Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna.
Le associazioni partner sono Doremi, Auser, Avis, Centro sociale Abbondanza, Cercare la Luna, Circolo Arci Casablanca, Collegium Musicum Classense, Consorzio il Bagnacavallo, Teatro del Drago.

Info e programma completo:
info@controsensobagnacavallo.it – CELL. 333 7981563 – www.bagnacavallofestival.wordpress.com.