Lo spettacolo di burattini “Il rapimento della Principessa Gisella” in scena a Casalborsetti

La programmazione di Burattini alla Riscossa prosegue con il ritorno, a grande richiesta, di uno degli artisti più apprezzati dal pubblico in occasione delle ultime edizioni della manifestazione. Venerdì 23 agosto al Coya Beach di Casalborsetti arriverà infatti il teatrino di Mattia Zecchi, che con i suoi burattini sarà protagonista del nuovissimo spettacolo Il rapimento della Principessa Gisella.

Mattia Zecchi, uno dei più talentuosi esponenti della nuova generazione dei burattinai di tradizione emiliana, porta in scena una storia originale ed avvincente, che prende spunto dal repertoio favolistico: la scena si apre con la scomparsa della Principessa Gisella. Suo padre il re, disperato per la perdita della figlia, dà mandato a Fagiolino di trovarla e riportarla al castello. Egli, aiutato da un potente mago riuscirà a smascherare gli infidi aiutanti di Sua Maestà che, invece di salvare la principessa, erano in realtà coloro che l’avevano imprigionata. Tra esilaranti battute e combattimenti a suon di bastonate, la principessa tornerà al castello innamorata del suo salvatore Fagiolino, che diventerà così principe del regno.

Il Coya Beach è in via delle Gardenie 27 a Casalborsetti, e l’appuntamento è per le ore 21:15. Dopo l’appuntamento a Casalborsetti, basterà pazientare qualche giorno per poter assistere ad un’altra delle iniziative dirette da Massimiliano Venturi: fervono infatti i preparativi per la quarta edizione di Burattini in Festa, la grande kermesse che a partire dal 26 agosto e per tre lunedì consecutivi animerà la Festa Nazionale dell’Unità, con un ricco programma di spettacoli, che spazieranno tra burattini, marionette, arte varia e tante altre sorprese.

L’ingresso agli spettacoli è gratuito. Per restare aggiornati sui prossimi appuntamenti, è possibile iscriversi alla newsletter su www.burattini.info; sullo stesso sito sono disponibili i programmi completi delle rassegne.

Infoline: +39 349 0807587 e mail@burattini.info.