Quantcast

Ravenna, al Villaggio dei Pini Maurizio Garuti parla di “Un’altra verità sull’omicidio Pascoli”

Ultimo appuntamento per la rassegna letteraria «Un libro in valigia» organizzata dalla Società Gestione Campeggi nelle strutture del gruppo Mosaico Villaggi. Una rassegna che anche per l’edizione 2019 ha confermato la qualità dei suoi relatori e dei libri proposti a tutti coloro che desiderano vuole trascorrere una piacevole serata in compagnia degli autori di alcune delle opere più recenti.

Lunedì 26 agosto dalle ore 21.00 sulla terrazza panoramica del Villaggio dei Pini di Punta Marina, aperta con accesso gratuito per l’occasione anche a chi non è cliente del camping, Maurizio Garuti presenterà «Il segreto della cavallina storna. Un’altra verità sull’omicidio Pascoli», edito da Minerva.

Il libro

L’assassinio di Ruggero, fattore del principe Torlonia e padre di Giovanni Pascoli, è il giallo più indagato e meno risolto della letteratura italiana. Tre processi non sono bastati a individuare i colpevoli. Ora una confessione, filtrata segretamente da una generazione all’altra in seno a una famiglia di Savignano sul Rubicone, getta una luce nuova e forse risolutiva sul delitto. Maurizio Garuti ha raccolto questa confessione e costruito un racconto appassionante che riunisce il ritmo del giallo e lo spessore del romanzo di formazione.

Un racconto ambientato nel 1958, in Romagna, in un mondo contadino che sta per essere spazzato via dai tempi nuovi. Un bambino di 11 anni ascolta i discorsi degli anziani nella stalla e carpisce brandelli di una verità sconvolgente, che rovescia ciò che abbiamo imparato a scuola. Garuti, narratore e autore teatrale è nato e vive nella provincia di Bologna, spazia dalla narrativa al teatro, dalla satira del linguaggio quotidiano fino alla memoria orale.

Anche in occasione di questa ultima serata dedicate alla rassegna letteraria, ad ingresso libero e aperta sia ai campeggiatori che al pubblico esterno, sarà possibile cenare con una serie di menù pensati per l’occasione.