Fusignani a Roma dal direttore del Museo Centrale del Risorgimento: in ballo progetti su Saffi e la Trafila

Stamattina il vicesindaco di Ravenna Eugenio Fusignani, in veste di presidente della Fondazione Museo del Risorgimento di Ravenna, ha avuto un incontro con Marco Pizzo, direttore del Museo Centrale del Risorgimento al Vittoriano di Roma.

Per l’occasione Fusignani ha condiviso alcuni progetti futuri della Fondazione trovando la piena disponibilità da parte del direttore Pizzo alla collaborazione delle due istituzioni culturali, come è già accaduto in occasione delle celebrazioni per il 170° della Trafila Garibaldina il 4 agosto alla Fattoria Guiccioli.

Nel corso della riunione è stata messa in evidenza la disponibilità a ritrovarsi per un progetto culturale legato alla figura di Aurelio Saffi di cui quest’anno cade il 200° anniversario della nascita.

“L’incontro – dichiara il vicesindaco Eugenio Fusignani – è stata l’occasione per sottoporre al direttore Pizzo due importanti progetti didattici e divulgativi che, come Comune e Fondazione Museo del Risorgimento di Ravenna, abbiamo pensato per celebrare i 170 anni della Trafila e i 200 anni della nascita di Aurelio Saffi. Abbiamo concordato un percorso che di qui a fine anno accenderà a Ravenna un importante riflettore sul Risorgimento e su come i suoi valori e i suoi uomini hanno contribuito non solo a costruire l’Italia, ma, soprattutto, a far crescere uno spirito di cittadinanza e una passione civile in molti italiani. Uno spirito e una passione che vanno recuperati in questa momento di imbarbarimento amplificato dai social, per tornare a formare cittadini e non solo elettori”.