A Ravenna riparte PR 2, il progetto dedicato ai fotografi emergenti

Più informazioni su

Riparte l’attività espositiva dedicata ai fotografi emergenti a Palazzo Rasponi 2, anche detto PR 2, lo spazio ideato dal Comune nel 2016 nell’ambito del progetto Arte in Comune, sostenuto dall’assessorato alle Politiche giovanili, in collaborazione con l’Università di Bologna, Campus di Ravenna: dopo Angelica Ruggiero con In Limine – Sulla soglia in mostra fino al 22 settembre, sarà il turno di Ania Baldoni con I colori dell’Asia e oltre…, dal 27 al 29 settembre e di Black magic women – mostra collettiva, dal 9 al 22 ottobre.

“Continuiamo a dare spazio alla libera creatività giovanile nelle sue diverse forme espressive – afferma l’assessora alle Politiche giovanili Valentina Morigi – per incentivare e promuovere giovani talenti di Ravenna e di tutto il mondo, grazie anche alla collaborazione con l’Università di Bologna che permette ai suoi studenti di fare un’importante esperienza formativa in galleria. L’obiettivo è di aiutare gli artisti emergenti e promuovere le rassegne culturali dal profilo altamente innovativo”.

Oltre infatti ai giovani che espongono, la galleria dà modo agli studenti e neolaureati dell’Unibo di misurarsi con l’attività di curatori, grazie alle modalità di tirocinio curriculare e tirocinio formativo con borsa di studio. Nel 2019 sono stati finora oltre 20 i giovani che hanno fatto questa esperienza. Densa l’attività organizzativa, a partire dal concorso annuale Camera Work, dedicato ai fotografi under 35 che premia i vincitori con un periodo di esposizione nelle sale del PR 2 e dà l’opportunità a tutti i partecipanti di esporre i propri lavori in un circuito cittadino diffuso, Camera Work Off.

Ania
Palazzo Rasponi

Tra i tanti artisti partecipanti al concorso annuale Camera Work, molti continuano a esporre in altri contesti nazionali e internazionali; è il caso di Angelica Paciocco con “Elisio perduto” che espone al SI Fest di Savignano sul Rubicone da oggi, 13 settembre e al Colorno Photolife dal 18 ottobre. Anche Giulia Pasqualin, espositrice anche lei al Camera Work 2019 espone al SI Fest  il suo lavoro “Il Fil”, un viaggio fotografico nella Bosnia odierna. Per entrambi i progetti il Comune ha curato e prodotto il catalogo che accompagna le mostre, inaugurando così un’importante sezione editoriale di promozione della fotografia.

Per i giovanissimi invece è attivo il progetto di formazione Camera School che tutti i sabati pomeriggio da ottobre ad aprile, dalle 14.30 alle 17, mette in campo una vera e propria scuola di fotografia per ragazzi e ragazze dagli 11 ai 14 anni che, partendo dalla tecnica affrontano anche temi di utilizzo responsabile delle immagini attraverso l’uso dello smartphone. Accanto all’organizzazione del corso e della formazione per i ragazzi, il PR 2 promuove mostre autoriali, manifestazioni, rassegne ed eventi concedendo gli spazi gratuitamente agli artisti under 35 e alle associazioni senza scopo di lucro.

Per informazioni: Palazzo Rasponi 2, via M. D’Azeglio 2 – cell. 366 6241791 / tel. 544 482277 – palazzorasponi2@comune.ra.itwww.palazzorasponi2.com – pagine Facebook e Instagram @palazzorasponi2.

Più informazioni su