La ravennate Ornella Fiorentini vince il premio Books for Peace 2019 col romanzo “Non si maltrattano i bambini”

La ravennate Ornella Fiorentini si è aggiudicata la vittoria al premio letterario “Books for Peace 2019” nella sezione fantasy col romanzo intitolato “Non si maltrattano i bambini” edito da Edizioni Giovane Holden. La scrittrice, che è nata e vive ancora a Ravenna ha al suo attivo numerose pubblicazioni e si è aggiudicata nel corso degli anni numerosi premi letterari.

La cerimonia di premiazione si è tenuta sabato scorso, alla Sala Tirreno della Regione Lazio, a Roma. Il concorso letterario, quest’anno rivolto a soli libri scritti in lingua italiana, è volto alla riflessione su tematiche quali la non violenza, la solidarietà, l’attenzione ai più deboli, alla pace attraverso la cultura, attraverso le parole.

Pace intesa nella complessità del concetto, ovvero non solo la Pace in senso lato, tra nazioni in guerra, ma la Pace specifica tra gli individui, nel rispetto del loro essere cittadini del mondo.

Alla sua terza edizione, il premio “Books for Peace 2019” nasce da un progetto di un gruppo di associazioni: Funvic  (Fundação Universitária Vida Cristã) – Brasil club Unesco Bfuca-Wfuca Sez. Europa; Anaspol (Polizie Locali); in collaborazione con Sulpl, Ass.ne Nazle Giudici di Pace, Iadres, Civu Malta, con lo scopo di valorizzare i libri, non tra i primi in classifica nazionale, che trattano gli argomenti della Pace, non solo tra i popoli, ma dei popoli, come la violenza di genere, il bullismo, le discriminazioni razziali e religiose.