Conselice, incontro di Cgil sulla libertà di stampa alla sala “Il gabbiano”

Una stampa libera e indipendente è condizione essenziale per la vita di uno Stato democratico. Sul tema lo Spi Cgil, con il patrocinio del Comune di Conselice, organizza un incontro, dal titolo “Per una informazione libera e al servizio del cittadino e pensionati”, in cui diversi professionisti del settore porteranno le loro esperienze e riflessioni. L’appuntamento si terrà mercoledì 9 ottobre alle 9,30 – in occasione delle giornate delle celebrazioni del monumento alla libertà di stampa “La pedalina” di Conselice – alla sala “Il gabbiano” in via Verdi a Conselice.

Si affronteranno i temi legati al giornalismo e al mondo dei social. I lavori si apriranno con i saluti di un rappresentante dell’amministrazione comunale e di Costantino Ricci, segretario generale della Cgil di Ravenna. A seguire è previsto il dibattito, coordinato dal giornalista Andrea Tarroni, con Aldo Gara, redazione di LiberEtà, Dario De Lucia, social media manager, Ilaria Bonaccorsi, giornalista de Il Salto ed editrice della Coconino – Fandango, e Marco Sotgiu, direttore di Argentovivo (inserto Emilia Romagna di LiberEtà).

L’appuntamento di Conselice sarà anche l’occasione per presentare LiberEtà, rivista mensile dello Spi Cgil che offre approfondimenti, reportage, storie, racconti, analisi, informazioni utili su salute, consumi e alimentazione, invecchiamento attivo, dialogo intergenerazionale e interculturale.