Al MIC di Faenza la mostra dell’artista Simcha Even-Chen

Più informazioni su

Un nuovo significato visivo senza il limite dei movimenti è la nuova serie presentata al Museo Internazionale delle Ceramiche dall’artista Simcha Even-Chen, quale risultato della residenza artistica al Faenza Art Ceramic Center.
La mostra “Folding in Motion” a cura di Martha Pachon, Direttrice Artistica del Faenza Art Ceramic Center inaugura sabato 12 ottobre alle ore 12.00 nella Project Room del MIC.

Nel mese trascorso a Faenza, dal 05 giugno all’8 di luglio, l’artista ha prodotto una nuova serie di sculture in porcellana; le sue opere hanno a che fare con gli interrogativi sul nuovo inter-spazio, l’immagine vuota, creata dal collasso, dal movimento, dal colore  e dalla fluidità.

Utilizzando la proprietà della porcellana per collassare, l’artista ottiene forme organiche e amorfe, dando un’impressione di morbidezza che costringe lo spettatore a scorrere lo sguardo fra i motivi geometrici, le pieghe, le onde, per finalmente concentrarsi sull’immagine creata dal vuoto. Le sculture di Simcha sono oggetti autonomi che guidano lo spettatore a seguire la propria immaginazione, i propri sentimenti e il loro significato.

Simcha Even-Chen, riconosciuta scultrice israeliana, è membro dell’IAC International Academy of Ceramics. Laureata e con un dottorato in Biochimica nella Hebrew University Medical School di Gerusalemme.
Dopo il suo PhD in Microbiologia Umana, sviluppa una carriera di ricerche e grandi successi con la sua opera scultorea in ceramica.

La mostra dell’artista Simcha Even-Chen è frutto del progetto del FACC “Artist Invited” che in collaborazione con il Museo Internazionale delle Ceramiche punta allo scambio culturale tra Faenza e il contesto internazionale della ceramica.

Il Faenza Art Ceramic Center è un centro internazionale che si dedica alla promozione e alla valorizzazione dell’arte e della ceramica in particolare. Opera come punto di riferimento per attività formative, di ricerca dei materiali e come ente che organizza eventi culturali attorno al mondo della ceramica  come: residenze, workshop, concorsi, consulenze di progetto, sviluppo di  nuovi prodotti, open studio e mostre.

Più informazioni su