Quantcast

Diversamente abili in passerella: spazio all’inclusione nella moda con Miss e Mister Diversity

Parte dal Patron Attilio Mazzoli, capitano del concorso Internazionale Miss e Mister Europa, la sfida ai pregiudizi dedicata quest’anno ai diversamente abili. Uno spazio per l’inclusione nel mondo della moda, della bellezza e dello spettacolo che era nell’aria da diverso tempo. Miss e Mister Europa da quest’anno ha deciso infatti di porre al centro delle sue tematiche quella dell’inclusione: all’interno della kermesse che si terrà al Grand’Hotel Azzurra di Lido Adriano Ravenna, diverse sezioni: Miss e Mister Europa, Miss e Mister Over, Bimbi Vip Italia e Miss e Mister Diversity con il gruppo “The Warriors” , “tutti insieme per vincere le barriere della diversità, per vincere la cecità dei pregiudizi”.

In questa tre giorni, oltre alle passerelle, tanti incontri con i professionisti dello spettacolo, della moda, della passerella , con gli stage e i consigli degli addetti ai lavori. In giuria Carlo Micolano, regista e rè dei Fotoromanzi Grand’Hotel, l’attore Saverio Vallone, l’attrice Maria Asiride e l’attore comico di Striscia la Notizia Aldo Musci, il produttore di Mediaset Lello Trivisonne , l’astrologa Rai Terry Alaimo ,il coach della musica Alessandro Bentivoglio, Max Nascente, la show girl Jennifer Marti e tanti altri.

La finale stessa, condotta da Pino Guerrera, quest’anno metterà al centro le diverse abilità, protagoniste “di uno spazio tutto per loro, senza alcun ostacolo, dove la diversità è solo negli occhi di chi non vede oltre”. Tutti in passerella per la finale dal 25/27 Ottobre al Grand Hotel Azzurra di Lido Adriano.