Il Mama’s Club di Ravenna riapre i battenti con tanta musica dal vivo

Partono le attività del circolo Arci Scintilla Mama’s Club di via S. Mama a Ravenna. Venerdì 18 ottobre, serata di apertura della stagione 2019/2020: alle 21.30 Gang in concerto. Marino e Sandro Severini suoneranno in duo acustico. Aprono la serata i Bella Ciao Trio, Gianluigi Tartaull, Ivan Corbari e Umberto Rinaldi e Giacomo Scudellari voce e chitarra; con Francesco Giampaoli Basso elettrico.

I Gang, la rock band marchigiana nata e capitanata dai fratelli Marino e Sandro Severini, sono da 30 anni i portabandiera più coerenti e credibili di un rock sanguigno e soprattutto militante. Chitarre e batteria al servizio di un messaggio politico-culturale da sempre ben chiaro e definito che prendendo spunto dalle sonorità punk dei Clash di Joe Strummer li ha resi testimoni e cantori di una realtà per molti versi simile alla Londra cantata dal celebre gruppo punk-rock.

Ideali e capacità cantautorali che nel filo conduttore di una decina di album sempre fedeli ad una linea di pensiero solidale ed attenta agli oppressi ed alle ingiustizie sociali, rendono la band di Filottrano un punto di riferimento più unico che raro nel panorama musicale italiano. Coscienza e memoria, radici ed ali, terra e fuoco, lotta e speranza, ecco gli ingredienti che da sempre costituiscono la ricetta dei Gang, che hanno dimostrato di poter passare con disinvoltura dal linguaggio crudo e immediato del punk a quello più complesso e ricercato della canzone d’autore, senza dimenticare l’immenso potenziale della tradizione popolare più genuina.

Un tesoro inestimabile, che si inserisce a pieno titolo nei capisaldi musicali e culturali d’Italia. Ingresso 10 euro.

Sabato 19 ottobre sempre alle 21.30 spazio poi al Country & Bluegrass dei Red Wine & The Conutry Owls.

RED WINE

Lucas Bellotti: basso, voce; Martino Coppo: mandolino, mandola, octavemandolin, voce. Marco Ferretti: chitarra, voce; Silvio Ferretti: banjo, chitarra, voce

THE COUNTRY OWLS

Stefano Sirotti: Voce, Chitarra acustica, Mandolino; Federico Baldassarri: Chitarra Acustica, Banjo, Voce; Filippo Bernardi: UprightBass, Banjo, SquareneckDobro Chitarra acustica, Voce.

Red Wine  è una delle più importanti band acustiche Europee, in attività fin dal 1978, con uno stile che abbraccia il bluegrass tradizionale e contemporaneo, il country, il gospel e sfiora lo swing. Nel corso di questi 40 anni RED WINE è stata molto attiva in Italia ed in Europa, suonando nei maggiori festival internazionali e dividendo il palco con artisti quali New Grass Revival, Hot Rize, Nashville Bluegrass Band, DoyleLawson&Quicksilver, ckel Creek, oltre che collaborando attivamente con altri quali Peter Rowan, Tony Trischka e Tim O’Brien. Tra le numerose partecipazioni a trasmissioni radiofoniche e televisive ricordiamo nel 1985 quella al fortunato programma di Renzo Arbore su RAI 2 “Quelli della Notte”.

Il trio “The Country Owls” è un gruppo di matrice acustica che esegue Country, Western e Bluegrass. Il gruppo ha preso vita nella primavera del 2012 ed unisce tre appassionati musicisti che hanno affrontato percorsi molto diversi, ma accomunati dall’amore per la musica tradizionale statunitense.

“The Country Owls” presentano un repertorio musicale che tocca i vari sotto-generi che compongono il variegato mosaico della musica country, passando dallo stile western al folk, dal bluegrass al gospel. La collaborazione tra i componenti dei Country Owls nel corso del tempo è sfociata naturalmente nella composizione di brani originali.

I tre membri del gruppo, alternandosi nell’uso dei vari strumenti musicali, nelle voci soliste e nei cori, danno vita ad uno spettacolo coinvolgente, ricco di sentimento e suggestioni diverse, certamente inusuale nel contesto italiano. Ingresso 12 euro.