Al Museo Civico di Bagnacavallo uno spettacolo dedicato ad Albrecht Dürer

In occasione della mostra Albrecht Dürer. Il privilegio dell’inquietudine, giovedì 21 novembre alle 21 verrà proposto presso la Sala didattica del Museo Civico delle Cappuccine di Bagnacavallo lo spettacolo Dürer e l’ossessione del tutto. Scene di vita e d’arte.

Lo spettacolo, a cura di Emanuela Mercante e Daniele Tonini del progetto artistico Il Ruggiero, vedrà intrecciarsi testi, immagini, musiche e video dedicati al grande maestro dell’incisione.

La voce narrante di Dürer – attraverso le sue lettere e i suoi diari – dialogherà con le visioni dell’Apocalisse di San Giovanni, con la satira de La Nave dei Folli, con il racconto sospeso tra cronaca e mito della Cronaca di Norimberga, con le biografie agiografiche medievali della Legenda Aurea.

Questo fantastico dialogo sarà accompagnato dalle musiche rinascimentali di Ludwig Senfl, e dalle composizioni di Wagner e Stockhausen che fanno eco all’inquietudine di Dürer: grandi compositori tedeschi per un grande artista tedesco, le cui opere ritorneranno potenti nei video che accompagneranno lo spettacolo. Ingresso gratuito.

Giovedì 21 novembre 2019 la mostra Albrecht Dürer. Il privilegio dell’inquietudine sarà visitabile anche la sera, dalle 20.30 alle 23. A cura di Diego Galizzi e Patrizia Foglia, la mostra propone oltre 120 opere grafiche del  maestro di Norimberga. Resterà aperta fino al 19 gennaio 2020 nei seguenti orari: martedì e mercoledì: 15-18; giovedì: 10-12 e 15-18; venerdì, sabato e domenica: 10-12 e 15-19. Chiusa il lunedì.