Cervia e la Francia unite nel cinema. Successo al Festival Écran Libre per il film vincitore di Cinemasuono

Più informazioni su

Prosegue il progetto “Incontro al cinema: l’Europa in prima visione”, realizzato dallo Spazio Culturale Scambiamenti con il contributo della Regione Emilia-Romagna e del Comune di Cervia e in collaborazione con Cervia Turismo.
Dopo la tappa tedesca nella città di Aalen, una delegazione cervese ha presenziato alla 23esima edizione del Festival Écran Libre, svoltasi ad Aigues-Mortes, nella Camargue, dall’8 al 10 novembre, nella cittadina francese legata a Cervia con un Patto di Amicizia.
Per l’occasione è stato proiettato il film “Trauma Industries” del regista inglese Jethro Massey, vincitore dell’edizione 2019 di Cinemasuono Festival. Se in occasione della rassegna cervese la pellicola era stata proposta muta accompagnata dalla musica della band Genoma, in Francia è stato un gruppo di musicisti locali guidato da Éric Turquay a fornire la propria versione dell’opera.
L’iniziativa ha destato la curiosità ed il gradimento del pubblico, che ha potuto per trenta minuti rivolgere domande alla delegazione cervese presente, innescando un interessante dibattito con il Direttore di Écran Libre Frédéric Vallat e con l’assessore Jean Claude Campos, del Comune di Aigues-Mortes.
L’internazionalizzazione come veicolo di potenziamento delle rassegne cinematografiche lanciato da Cinemasuono Festival è sempre stato un punto apprezzato dagli organizzatori e sta riscuotendo l’interesse anche di altri partner tanto che è in cantiere una collaborazione più strutturata tra le varie realtà che hanno collaborato al progetto.
Prossima tappa del progetto “Incontro al cinema: l’Europa in prima visione”, sarà nella città francese di La Baule-Escoublac legata a Cevia da un Patto di Amicizia, che si trova nella regione dei Pays de la Loire, in attesa del film che il regista Jethro Massey girerà a Cervia ad inizio gennaio 2020.

Più informazioni su