GialloLuna NeroNotte: alla libreria Liberamente di Ravenna Piergiorgio Pulixi con L’isola delle anime

Riprende l’edizione 2019 del festival GialloLuna NeroNotte. Dopo l’intenso primo weekend di novembre che ha visto alla Biblioteca Oriani molti incontri con gli autori e la prima edizione di “Una città in giallo”, il meeting degli editori indipendenti di giallo e noir, venerdì 15 alle ore 18.30 da Liberamente Libri a Ravenna (Viale L. B. Alberti, 38) arriva lo scrittore Piergiorgio Pulixi, reduce dal successo del suo ultimo libro “L’isola delle anime” (Rizzoli).

IL LIBRO

Li chiamano cold case. Sono le inchieste senza soluzione, il veleno che corrompe il cuore e offusca la mente dei migliori detective. Quando vengono confinate alla sezione Delitti insoluti della questura di Cagliari, le ispettrici Mara Rais ed Eva Croce ancora non lo sanno quanto può essere crudele un’ossessione. In compenso hanno imparato quant’è dura la vita. Mara non dimentica l’ingiustizia subita, che le è costata il trasferimento punitivo. Eva, invece, vuole solo dimenticare la tragedia che l’ha spinta a lasciare Milano e a imbarcarsi per la Sardegna con un biglietto di sola andata. Separate dal muro della reciproca diffidenza, le sbirre formano una miscela esplosiva, in cui l’irruenza e il ruvido istinto di Rais cozzano con l’acume e il dolente riserbo di Croce. Relegate in archivio, le due finiscono in bilico sul filo del tempo, sospese tra un presente claustrofobico e i crimini di un passato lontano. Così iniziano a indagare sui misteriosi omicidi di giovani donne, commessi parecchi anni prima in alcuni antichi siti nuragici dell’isola. Ma la pista fredda diventa all’improvviso rovente. Il killer è tornato a colpire.

L’AUTORE

Nato a Cagliari nel 1982, Piergiorgio Pulixi ha compiuto gli studi classici e, dopo un periodo trascorso a Londra, vive a Milano. Fa parte del collettivo di scrittura Mama Sabot creato da Massimo Carlotto. Insieme allo stesso Carlotto e ai Sabot ha pubblicato diversi titoli a partire da “Perdas de Fogu” (E/O 2008). Nel 2009 inizia la saga poliziesca di Biagio Mazzeo con il noir “Una brutta storia” (2012), cui seguono “La notte delle pantere” (2014), “Per sempre” (2015) e “Prima di dirti addio (2016)”, sempre da E/O. Del 2014 è il noir psicologico “L’appuntamento”, che si aggiudica il Premio Prunola. Nel 2015 inizia la serie thriller “I canti del male” con “Il canto degli innocenti” (Premio Franco Fedeli 2015 e Premio Grotte della Gurfa 2016) a cui segue, nel 2017, “La scelta del buio”. Nel 2016 si è aggiudicato il Premio Serravalle Noir. Nel 2018 pubblica per Rizzoli “Lo stupore della notte”. Quest’anno ha proposto “L’isola delle anime” (Rizzoli). È stato scelto per rappresentare l’Italia al Crime Writers Festival 2016 a Nuova Delhi in India e al Deal Noir Festival 2016 nel Kent, in Inghilterra. È stato presidente, nonché uno dei fondatori, del Festival letterario Giallo al Centro di Rieti.

GialloLuna NeroNotte è diretto da Nevio Galeati e organizzato dall’Associazione culturale Pa.Gi.Ne., in compartecipazione con il Comune di Ravenna e gode della preziosa collaborazione di: Istituzione Biblioteca Classense, Centro Relazioni Culturali, Liceo Artistico “P.L. Nervi-G. Severini”, Fondazione Flaminia per l’Università in Romagna; BPER Banca, La Bcc-Credito Cooperativo ravennate forlivese & imolese, Con.Eco Trasporti, Confesercenti-Sindacato Librai, Elios Digital Print, Hotel Diana, Idrogas di Lacchini R., Osteria dei Battibecchi, Il Roma-Ristorante; Liberamente Libri, Mariani Life Style, Ravenna Nightmare Film Fest.

GialloLuna NeroNotte ha il piacere di avvalersi della partnership de “Il Giallo Mondadori”, per il settimo anno consecutivo.

La partecipazione all’incontro è gratuita. Info: 335 6485088 – gialloluna@racine.ra.it