Paolo Cevoli sul palco del Walter Chiari di Cervia con La Sagra Famiglia

Dopo essersi addentrato tra le pagine della Bibbia, aver portato alla ribalta la Romagna, essersi calato nei panni del garzone di Michelangelo, solo per citare alcuni spettacoli, Paolo Cevoli salirà sul palco del Teatro Comunale Walter Chiari di Cervia con il suo nuovo spettacolo La sagra famiglia. La pièce in scena sabato 23 novembre alle ore 21 è diretta da Daniele Sala.

La sagra famiglia replicherà poi al Teatro Goldoni di Bagnacavallo giovedì 5 dicembre e al Teatro Diego Fabbri di Forlì sabato 14 dicembre.

Un nuovo testo in cui Paolo Cevoli racconta la sua storia personale di padre e di figlio paragonandola con ironia e leggerezza ai grandi classici: Edipo, Ulisse, Achille, Enea e compagnia bella…! Fino ad arrivare a Dio in persona con Mosè e il popolo ebraico. E il figliol prodigo, un giovane scavezzacollo che, nonostante tutto, il Padre ha riaccolto a braccia aperte. Addirittura uccidendo il vitello grasso, il quale, poverino, che colpa ne aveva?

Genitori e figli. Dramma della nostra epoca. Ma forse questo problema esisteva già al tempo dei cavernicoli. E gli antichi romani, i greci, gli ebrei facevano i compiti ai loro figli?

Uno spettacolo per dire cose serie senza prendersi sul serio, per raccontare la Sagra famiglia. Che, come tutte le Sagre di paese, soprattutto in Romagna, finiscono sempre in ridere.

Biglietti: prevendite e prenotazioni telefoniche (tel. 0544 975166) da venerdì 22 novembre dalle ore 10 alle ore 13 presso gli uffici del Teatro Comunale con ingresso dal Viale della Stazione.

Prevendite on line: www.vivaticket.it

Prezzi: da 24 a 12 euro

Info: 0544/975166 e www.accademiaperduta.it