Ravenna in luce. Al via le videoproiezioni sui monumenti della città. Al MAR c’è Light a Dream

Anche quest’anno durante il periodo di Natale Ravenna si accende grazie a Ravenna In Luce, un percorso di visita e stupore per le vie del centro storico per ammirare straordinarie creazioni luminose, frutto della mente visionaria di artisti del video mapping. Dal 18 dicembre al 12 gennaio video proiezioni architetturali rivestiranno di luce palazzi, chiese, piazze e luoghi legati alla storia e alla memoria della città.

Cuore della rassegna sarà Visioni di Eterno® – Il Dono dell’Imperatrice, un progetto di N.E.O. Visual Project per la valorizzazione dei siti Unesco di Ravenna che vedrà anche quest’anno protagonista la basilica di San Vitale, uno degli edifici paleocristiani più suggestivi e ammirati al Mondo. Il viaggio immaginifico proseguirà poi sull’architettura del Battistero degli Ariani con lo spettacolo Visioni di Eterno® – Trono d’Oriente con scene oniriche e magiche visioni fra passato e presente.

A questi, infine, si affiancherà il progetto speciale Light a Dream, con una proiezione in grado di far risplendere la facciata del museo MAR con un racconto visionario e fantastico.

L’iniziativa è proposta dall’Assessorato al Turismo del Comune di Ravenna.

LIGHT A DREAM Al MAR Museo d’Arte della città di Ravenna dal 18 dicembre 2019 al 12 gennaio 2020 dalle ore 17 alle 22 (inaugurazione 18 dicembre alle 17). Complementare alla mostra Riccardo Zangelmi Forever Young (visitabile fino al 12 gennaio), con Light a dream sulla facciata del MAR si potrà ammirare un racconto visionario e fantastico visto attraverso l’immaginario di un bambino, che gioca sogna e vede materializzarsi le proprie fantasie in realtà. Visioni eteree di sogni e giochi visti dagli occhi di bambino, con quella purezza ed innocenza senza limiti e barriere mentali. Una lode al sogno innocente ed infantile che sta in tutte le persone e che non va mai dimenticato. Realizzato nell’ambito dell’inaugurazione della nuova sede del Laboratorio Aperto di Ravenna al MAR. Concept and director: Samuele Huynh Hong – Antica Proietteria. 3D & Motion graphics: Michele Canova – Lorenzo Fornaciari – Samuele Huynh Hong Son. Sound designer: Gabriel Maccieri.

IL DONO DELL’IMPERATRICEVisioni di eterno® alla Basilica di San Vitale dal 19 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020 dalle ore 17 alle ore 22 (inaugurazione 19 dicembre ore 17). Visto il successo di pubblico dello scorso anno, anche questo Natale il video mapping in 3D Il Dono dell’Imperatrice, nell’ambito del progetto ideato da Andrea Bernabini – Neo Visual Project, animerà la Basilica di San Vitale. Visioni di Eterno®, è un progetto dedicato alla valorizzazione in chiave contemporanea degli otto monumenti UNESCO, realizzato grazie alla preziosa collaborazione del suo staff dall’inizio del progetto: Sara Caliumi e Roberto Costantino per il Visual 3D; Davide Lavia ha curato la colonna sonora, mentre Giovanni Gardini la ricerca storica. Il pezzo Agnus Dei è di Luisa Cottifogli e Gabriele Bombardini. San Vitale diventerà uno scrigno magico fatto di sogni di storia e di echi luminosi. «…sembravami cantasse tutto quel prodigioso arabesco di fiori, di volute, di uccelli policromi che pare vogliano riassumere il creato» Lercaro. Concept and director: Andrea Bernabini. Visual 3D: Sara Caliumi e Roberto Costantino. Music designer: Davide Lavia, Agnus Dei di Luisa Cottifogli e Gabriele Bombardini. Historical research: Giovanni Gardini.

TRONO D’ORIENTE – Visioni di eterno® al Battistero degli Ariani dal 20 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020. Il viaggio visuale sul Battistero degli Ariani, con la regia e il progetto di Andrea Bernabini, visual 3D Sara Caliumi e Roberto Costantino, musiche di Davide lavia e la consulenza storica di Giovanni Gardini, prende origine dal flusso d’acqua del fonte purificatore. L’antico Battistero dei Goti si animerà, nuovamente, di scene oniriche e magiche visioni che porteranno lo spettatore in un viaggio sospeso fra passato e presente, nell’ambito del progetto Visioni di Eterno, a cura di Andrea Bernabini, dedicata ai monumenti UNESCO di Ravenna. Concept and director: Andrea Bernabini. Visual 3D: Sara Caliumi e Roberto Costantino. Music designer: Davide Lavia, Agnus Dei di Luisa Cottifogli e Gabriele Bombardini. Historical research: Giovanni Gardini.

I dettagli

Ravenna in Luce 2019

Basilica di San Vitale – Via Galla Placidia, 4-2

Battistero degli Ariani – Vicolo Degli Ariani, 1

MAR – Museo d’arte della Città di Ravenna

Periodo di svolgimento: dal 18/12/2019 al 12/01/2020

Orario: tutti i giorni dalle 17.00 alle 22.00