Quantcast

Il 21 dicembre in municipio a Ravenna il concerto natalizio del Verdi per gli auguri alla città

Sabato 21 dicembre alle 12 nella sala preconsiliare del municipio si terrà un concerto dell’Orchestra di Fiati per il tradizionale concerto di auguri offerto alla città dal comune di Ravenna e dall’istituto superiore di studi musicali Giuseppe Verdi. L’orchestra, formata dagli studenti e dai docenti dell’istituto ravennate, sarà diretta dal Maestro Stefano Franceschini ed eseguirà musiche di Albinoni, Beethoven, Holst, Gershwin, oltre ad alcuni immancabili brani natalizi.

Gli studenti che compongono l’orchestra frequentano i corsi propedeutici e accademici del Verdi. Da quest’anno l’offerta che la scuola offre si è arricchita delle nuove classi di Canto e di Percussioni, continuando così nel virtuoso percorso di ampliamento formativo intrapreso da qualche tempo. L’amministrazione e l’istituto Verdi, presentando questo evento in occasione delle festività natalizie, intendono rendere omaggio al  legame che le unisce e ai valori etici e di bellezza della città, a cui il concerto è dedicato. L’evento è aperto alla cittadinanza.

Il Programma

T. Albinoni: Sonata op.2 n. 6 Adagio, Allegro, Grave, Allegro

G. Gershwin: The Man I love, Sweet and Lowdown

L. van Beethoven: Zapfenstreich March

G. Holst: First Suite in Mi bemolle maggiore Ciaccona, Intermezzo, Marcia

 

ottavino/ Serena Giuri

flauti/Giacomo Parini, Mariano Naddeo

oboe/Antonio Maio

clarinetto piccolo/Anna Brunelli

clarinetti/Michele Fontana, Lorenzo Bonora, Arcangelo Pinto

clarinetto basso/Marcello Zinzani

fagotti/Michele Zaccarini, Alex Rossi

sax contralto/Enrico Giorgi, Federica Paoli

sax tenore/Valerio Barbieri (docenti ISSM G. Verdi), Riccardo Tramontani

sax baritono/Matteo Focaccia

sax basso/Francesco Albertazzi

trombe/cornette/Roberto Rigo (docenti ISSM G. Verdi), Marco Ghirardelli, Andrea Scudellari,

Rebecca Bontà, Maria Vittoria Nigro

corni/Matteo Pasini, Samuele Cavallari

tromboni/Emanuele Gianstefani, Emanuele Casadei (aggiunti esterni)

eufonio/Giovanni Ricciardi

tuba/Niccolò Baldisserri (aggiunti esterni)

percussioni/Guido Casadio (aggiunti esterni), Niccolò Candelario Lopez, Asia Minguzzi.