Continuano le iniziative di “Bagnacavallo d’inverno” fino a Capodanno: il programma

Venerdì 27 dicembre il Teatro Goldoni ospiterà alle 20.45 il Doremi Christmas, concerto che spazierà dalla musica classica ai giorni nostri proponendo i brani del Natale arrangiati dal maestro Alessandro Guidi ed eseguiti dall’orchestra, dal coro e dalle voci della scuola comunale di musica Doremi. Informazioni al 348 6940141.

Sabato 28, dalle 19.30 alle 23 presso l’Ecomuseo delle Erbe Palustri di Villanova di Bagnacavallo, ci sarà la Notte dei presepi: apertura straordinaria della mostra di presepi creativi, canti di Natale e cante tradizionali delle regioni italiane con il coro “A voi canté neca me”. Si consiglia la prenotazione allo 0545 47122.

A proposito di presepi, nel territorio di Bagnacavallo sono decine le ricostruzioni della Natività visitabili in questo periodo, a cominciare dal celebre presepe animato meccanicamente di Villa Prati. Si giungerà infine al 31 dicembre, con in programma l’addio al 2019 e il primo saluto al 2020 con la Fësta de Scartòz all’Ecomuseo delle Erbe Palustri di Villanova, i cenoni e la musica con l’associazione L’incontro alla Cà di Pré di Villa Prati e a Boncellino presso il Circolo Unione.

Nell’ambito del programma di Bagnacavallo d’inverno, promosso da Comune, rete di imprese “Bagnacavallo fa Centro” e numerose associazioni di volontariato del territorio, sono inoltre aperte in città e nelle frazioni numerose mostre ed esposizioni d’arte. Per quanto riguarda in particolare la Madonna del Patrocinio di Dürer e la mostra di incisioni dello stesso Dürer Il privilegio dell’inquetudine presso Il Museo Civico delle Cappuccine di via Vittorio Veneto, saranno chiuse per Natale e lunedì 30 ma visitabili il giorno di Santo Stefano, venerdì 27, sabato 28, domenica 29 (10-12, 15-19) e martedì 31 (15-18). Ingresso libero.