La stagione dei burattini cervese inizia con “Areste Paganos e i Giganti”

Al teatro comunale di Cervia, domenica 5 gennaio 2020 a partire dalle 16 inizia la stagione dei burattini. La celebre compagnia cagliaritana Is Mascareddas porterà in scena ‘Areste Paganos e i Giganti’ , secondo capitolo della saga creata da Antonio Murru e Donatella Pau con l’intento di dare alla Sardegna un eroe legato alla cultura isolana, capace di confrontarsi con la tradizione italiana dei burattini ma anche con i temi legati all’attualità. Areste Paganos, invocato dai paesani, si trova alle prese con due ragazzi prepotenti e arroganti che stanno seminando il panico nel paese.

L’eroe locale userò le armi dell’intelligenza e dell’ironia evitando l’uso della forza e lanciando ai ragazzi una sfida memorabile che riuscirà a modificare definitivamente l’atteggiamento negativo dei due ‘bulletti’ riportando così la pace e il buon senso. L’avvincente episodio si avvale delle preziose creazioni di Donatella Pau, considerata tra le migliori costruttrici mondiali di figure e burattini. Lo spettacolo ha all’attivo centinaia di repliche in Italia e all’estero, ed è stato rappresentato in alcuni tra i più prestigiosi festival di teatro di figura.