Alla libreria Moby Dick di Faenza Valentina Bardi presenta il suo primo romanzo “Ventiquattro”

Sabato 1° febbraio, alle ore 17:00, presso la Libreria Moby Dick di Faenza (via XX Settembre, 3/b) Valentina Bardi presenta il suo primo romanzo “Ventiquattro” (ed. Il Ponte Vecchio).
Una famiglia in cui ognuno è alle prese con i propri problemi: grandi e piccoli, legati soprattutto al quotidiano; sullo sfondo una comunità, un piccolo borgo romagnolo in cui tutto sembra scorrere senza troppi sconvolgimenti. Sembra. Perché un evento inaspettato costringerà Martina, la protagonista, e la sua famiglia e l’intera comunità con cui si relaziona, a rivedere le proprie convinzioni e a reinventare la propria visione del mondo.
Un romanzo di formazione che affronta argomenti riguardanti tutti noi: la famiglia, la coppia, l’essere genitori e figli, la fede politica e quella religiosa, la gioia, il dolore, la serenità e la disperazione. E soprattutto la necessità di accettare i propri limiti e raggiungere, finalmente, una nuova consapevolezza.

Valentina Bardi vive a Galeata. È diplomata in sassofono presso il Conservatorio “Bruno Maderna” di Cesena ed è laureata in Lingue e Letterature Straniere presso l’Università degli studi di Bologna. Da sempre appassionata di libri, fa parte del Gruppo di lettura “Teodorico” di Galeata, che da svariati anni propone incontri pubblici e reading su autori italiani e stranieri. Ventiquattro è il suo primo romanzo. Per informazioni: 0546663605, info@libreriamobydick.net.