“Faenza distrutta, Faenza ricostruita”: visto il grande successo la mostra viene prolungata

Visto il grande successo di pubblico, le associazioni Acsè e Fototeca Manfrediana, insieme al Museo del Risorgimento e dell’Età Contemporanea annunciano che la mostra fotografica “Faenza distrutta, Faenza ricostruita” viene prolungata fino al 23 febbraio 2020.

Come nelle precedenti settimane, la mostra sarà visitabile il sabato e la domenica dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 19.00 nella Galleria delle Feste di Palazzo Laderchi, salone principale del palazzo e del Museo del Risorgimento e dell’Età Contemporanea.

Il percorso espositivo passa in rassegna varie zone della città e ne racconta l’evoluzione architettonica e urbanistica in seguito alle distruzioni causate dai combattimenti della Seconda Guerra Mondiale, con particolare attenzione al momento della prima ricostruzione.