Quantcast

Al Mar di Ravenna workshop gratuiti del Laboratorio Aperto. Fundraising per le Arti e lo Spettacolo

Più informazioni su

Proseguono i corsi e i workshop gratuiti del Laboratorio Aperto per divulgare e promuovere la cultura digitale. Dopo il primo workshop tenutosi il 13 febbraio e dedicato a scoprire e indagare i processi e le strategie del modello Open Innovation, è la volta del Fundraising per chi si occupa di arte e spettacolo previsto per martedì 18 febbraio, dalle 15 alle 18, al MAR Museo della Città e del Territorio.

Il workshop ha lo scopo di indagare e comprendere i metodi e le strategie della raccolta fondi per le arti, la cultura e lo spettacolo, utilizzando approcci innovativi e nuove tecniche e modalità di coinvolgimento dei possibili sostenitori.

Partendo dai motivi che vedono una progressiva diminuzione delle tradizionali fonti di finanziamento pubblico in Italia e dal monitoraggio dell’andamento delle risorse economiche a disposizione del settore culturale, si andranno a definire e comprendere le strategie da mettere in campo per coinvolgere le diverse categorie di sostenitori quali cittadini, imprese, fondazioni ed enti di erogazione.

L’evento è con posti limitati: per info e iscrizioni scrivere a: ravenna@labaperti.it https://www.facebook.com/laboratorioapertoravenna/

Il prossimo appuntamento è per l’11 marzo, dalle 15 alle 18,  con il “Design Thinking” (https://laboratorioapertoravenna.it/design-thinking/).

Il Laboratorio Aperto è uno spazio cittadino dedicato all’ innovazione sociale, dove il digitale e il tecnologico s’incontrano per creare la città del futuro, sperimentare, conoscere, tessere relazioni e sviluppare un’economia digitale e creativa.

Il Laboratorio Aperto di Ravenna è finanziato dai Fondi europei della Regione Emilia Romagna – Por Fesr 2014-2020 e fa parte della Rete Regionale dei Laboratori Aperti e del Comune di Ravenna.  Le sedi di svolgimento di corsi e workshop sono nel museo di Classis – Museo della Città e del Territorio e nel MAR – Museo d’Arte della Città di Ravenna.

Più informazioni su