CISIM solidale con live streaming e raccolte fondi: arrivano #StayON + Musica Che Cura Streaming Festival

Il CISIM di Lido Adriano è solidale: Associazione Culturale Il lato oscuro della costa, dal 29 Marzo, ha aderito all’iniziativa #StayON, un vero e proprio movimento nato da live club e festival dell’intera penisola coordinato da KeepOn LIVE – Associazione di Categoria Live Club e festival italiani per donare agli ospedali e agli enti sanitari e mantenere il proprio ruolo di fondamenta del sistema musicale.

L’iniziativa si concretizza in una staffetta di eventi in streaming, ma, spiegano, “raccoglie il mondo della musica attorno ad una nuova sfida ben più complessa di un unico grande palco virtuale per riaccendere le luci sugli spazi culturali come luoghi di aggregazione e socialità e fonte di lavoro per migliaia di persone del nostro Paese”.

Il progetto è stato lanciato lunedì 16 marzo da moltissimi club e festival italiani e in pochi giorni tantissimi sono gli artisti che hanno aderito e che stanno prendendo parte a questa coloratissima rete. Tra i nomi, musicisti, scrittori, attori e pensatori che della performance hanno fatto la propria strada: Levante, Lodo Guenzi (Lo Stato Sociale), Leo Gassmann, Giovanni Truppi, Erica Mou, Guido Catalano, Roberto Mercadini, Eugenio in Via Di Gioia, Federico Poggipollini, Fast Animals and Slow Kids, Giancane, The Niro, Madaski, Paolo Benvegnù, Giovanni Succi, A Toys Orchestra, Enrico Gabrielli, Gnut, Pier Cortese, Ketty Passa, Giorgieness, Cisco, Finaz (Bandabardò) e tanti altri.

Ad ogni diretta sarà associato un link a sostegno di campagne territoriali per raccolte fondi dedicate agli Ospedali e alla Protezione Civile, il CISIM sostiene la campagna di raccolta fondi per l’Ospedale S. Maria delle Croci di Ravenna: https://bit.ly/2R8D82L

Il programma, che prevede tutti gli appuntamenti, sulla pagina FB del CISIM, sempre dalle 19.30 alle 20.00, è così composto:

3 Aprile Musteeno

4 Aprile Dj Nersone aka Ciccio B

5 Aprile Lady Godiva Teatro

8 Aprile Moder & Max Penombra

9 Aprile Johnny Roy

10 Aprile Ares

12 Aprile Kenzie

“ #StayON è la costruzione di palinsesti social condivisi tra live club e festival, un reale tavolo di lavoro che vede la sincera e preziosa collaborazione di musicisti e pensatori che saranno protagonisti di veri e propri Take Over. Ognuno dalla propria casa, ma in diretta dai canali social degli spazi che tutti i giorni fanno musica e cultura. I Live Club e i Festival sono le scintille che da sempre hanno scatenato le lunghe storie d’amore musicali che sono state colonne sonore dei nostri tempi”.

Associazione Culturale Il lato oscuro della costa è partner di MUSICA CHE CURA STREAMING FESTIVAL, che si terrà 10 e 11 APRILE sul web, ideato da Django Concerti. Due giornate di musica live in cui unirsi ad artisti del panorama italiano e internazionale per una solidarietà attiva per l’emergenza Covid19.

A partire dalle ore 18.30 – per entrambe le giornate – Musica Che Cura Streaming Festival proporrà una staffetta virtuale in cui più di 30 artisti che si passeranno il microfono regalandoci i loro showcase casalinghi.

Come ogni festival che si rispetti, spiegano, le due giornate di live termineranno con dj set e si legheranno con un filo rosso tra le diverse performance, i messaggi di giornalisti e artisti come Kris ReichertPetra Loreggian (Radio 105), Carlo Pastore (MI AMI Festival / Niente di strano), Moko (Radio 105), Giovanni Ansaldo (Internazionale), Federico Durante (Billboard), Seun KutiDon Ciccio Michele Wad (Radio Deejay), che presenteranno e ricorderanno al pubblico l’obiettivo della due giorni di festival: contribuire attraverso la raccolta fondi attiva su GoFundMe a sostenere il Dipartimento della Protezione Civile nell’impegno per l’emergenza Coronavirus: https://www.gofundme.com/f/musicachecura

Sarà possibile seguire Musica Che Cura Streaming Festival sulla pagina FB del CISIM e su LepidaTV (www.lepida.tv e canale YouTube LepidaTV OnAir e sul canale 118 del digitale terrestre o 5118 di Sky) e sulla Pagina di Emilia-Romagna Music Commission, grazie alla collaborazione con Regione Emilia-Romagna e Bologna Città della Musica UNESCO.

Un festival online e solidale per fronteggiare insieme l’emergenza Coronavirus.

Gli artisti coinvolti sono:

Apollo Beat, Buzzy Lao, Claver Gold, Chico Trujillo, Chris Obehi, Clinton Fearon, Davide Shorty, Dj Gruff, Forelock, Godblesscomputers, Junior V, Leandro, Lion D, Mama Marjas, Marianne Mirage, Massimo Zamboni, Mellow Mood, Moder, Murubutu, MyOwnMine, Nandu Popu (Sud Sound System), Nico Royale, Raphael, Sergio Beercock, SLWJM, Solomon B, Technoir, THINKABOUTITT, Tony Moreno (Eskorzo), TMHH.