Bagnacavallo d’Estate 2020: tanti appuntamenti sotto le stelle per chi resta in città

Quella che Bagnacavallo si appresta a vivere è un’estate sempre più ricca di proposte culturali fra teatro, cinema, musica e incontri. I luoghi della cultura cittadina, in particolare il complesso di San Francesco e il centro culturale Le Cappuccine, ospiteranno spettacoli, proiezioni, presentazioni di libri, concerti.

Accanto alla nuova edizione di Bagnacavallo al cinema, iniziata il 27 giugno scorso al parco delle Cappuccine a cura del Cinecircolo Fuoriquadro, le iniziative di Bagnacavallo d’Estate 2020 prenderanno il via martedì 14 luglio per proseguire poi fino a settembre.

«Come Amministrazione comunale in questi mesi abbiamo continuato a lavorare, assieme agli uffici, per trovare le soluzioni migliori alla luce delle disposizioni anti Covid-19 che si sono via via succedute – commenta l’assessora alla Cultura Monica Poletti –. Il calendario di eventi che ne è scaturito è frutto di un’intensa collaborazione con le associazioni culturali del territorio, assieme alle quali abbiamo realizzato un programma che spazierà fra i generi e le discipline dello spettacolo e ci consentirà di vivere l’estate nella nostra bellissima città in un modo nuovo e coinvolgente.»

Martedì 14 luglio prenderanno il via due appuntamenti: in piazza della Libertà Di martedì sera, eventi curati da “Bagnacavallo fa Centro” fra shopping al chiaro di luna e animazioni, che torneranno poi anche il 21 e 28 luglio; nel chiostro di San Francesco, allestito come un vero teatro all’aperto, la rassegna teatrale Torniamo a divertirci, a cura di Accademia Perduta/Romagna Teatri con Accademia Bizantina (appuntamenti successivi il 21 e 28 luglio e il 2, 4, 7 e 22 agosto).

Sempre il chiostro di San Francesco accoglierà nelle settimane successive numerosi appuntamenti: dal concerto di Margherita Vicario per la rassegna Mutazioni Post a cura di Radio Sonora (23 luglio ore 21) al Festival Strade Blu (11 agosto ore 21.30), dalla Festa resistente dell’Anpi (25-26 luglio) al jazz di Crossroads (4 settembre). Qui si svolgerà inoltre tutta l’edizione 2020 di Bagnacavallo Festival a cura dell’associazione Controsenso (5, 8, 13, 20, 25, 28 agosto e 1 settembre), che avrà un’anteprima domenica 19 luglio a partire dalle 20 con una serata fra musica e ricordi dedicata al musicista Franco Ranieri.

A questi eventi si aggiungeranno appuntamenti specifici proposti dall’Albergo Antico Convento San Francesco (24 e 31 luglio), che offrirà inoltre un servizio bar serale dalle 19 alle 23 e proporrà numerose attività nel corso dell’estate con Quel che passa il Convento.

Il chiostro delle Cappuccine accoglierà a partire da agosto gli appuntamenti promossi dalla Biblioteca Taroni, con una serata assieme alla Bottega dello Sguardo (3 agosto), gli incontri con gli autori del Bibliocaffè (17 e 24 agosto), la premiazione del concorso letterario Il racconto in 10 righe (31 agosto) e ScrittuRa Festival (8 settembre). A questi si aggiungeranno una lettura per bambini in occasione del primo compleanno del Monumento al cadere al Parco delle Cappuccine (21 agosto) e un evento a cura dell’associazione Wartime Friends (4 settembre).

L’Ecomuseo delle Erbe Palustri di Villanova di Bagnacavallo, infine, per tutta l’estate proporrà incontri, eventi e visite guidate a cura dell’associazione Civiltà delle Erbe Palustri.

I posti per partecipare a concerti, spettacoli e presentazioni saranno limitati per consentire il rispetto delle normative anti Covid-19. La prenotazione è vivamente consigliata rivolgendosi agli organizzatori dei singoli eventi.

Per informazioni e programma generale:

www.comune.bagnacavallo.ra.it

0545 280889

cultura@comune.bagnacavallo.ra.it

Facebook: Comune Bagnacavallo