Cinque concerti in Bassa Romagna con la rassegna “Mutazioni Post”

Più informazioni su

A partire dal 16 luglio sono in arrivo cinque concerti in Bassa Romagna con la nuova rassegna “Mutazioni post”, che per quest’anno prende il posto di Ingranaggi Festival, annullato a causa del Covid19.

Mutazioni Post, nasce da un percorso laboratoriale costruito con gli speaker di Radio Sonora. In aprile con “Radio Sonora Covid-19” e “Make Radio” (podcast nell’ambito dei quali i ragazzi ogni giorno hanno raccontato la propria quarantena), è scaturito un confronto sulle parole e i nuovi termini conosciuti e utilizzati dal lockdown fino ad oggi.

Da qui è nata l’idea di costruire un percorso che aggregasse, nel rispetto delle regole, ma che fosse anche uno spunto di riflessione sul periodo che i giovani stanno vivendo. Mutazioni post è il risultato di questi mesi: musica e parole scelte dai giovani, un alfabeto pandemico per approfondire le mutazioni del lessico e delle relazioni.

Saranno proiettati a terra cerchi distanziati 1,5 metri, e ogni spettatore avrà a disposizione un cerchio dentro cui stare e durante l’esibizione si muoveranno e andranno a comporre le parole della pandemia; in altri appuntamenti saranno proiettate le stesse parole pandemiche direttamente sul palco. Un drone riprenderà le azioni e sarà montato un videoclip dedicato “Mutazioni Post, parole e musica”.

Questo il calendario degli appuntamenti: giovedì 16 luglio a Lugo al Pavaglione ci sarà il concerto rap di Johnny Marsiglia e Moder; martedì 21 luglio al Parco “Domenico Conti” di Barbiano, Any Other; giovedì 23 luglio Margherita Vicario all’Antico Convento di San Francesco a Bagnacavallo; lunedì 3 agosto Colombre al Parco Primieri di Fusignano; infine mercoledì 5 agosto la cantautrice Birthh allo Stadio Bendazzi di Alfonsine.

Mutazioni Post nasce per “creare linguaggi capaci di articolare il discorso del dopo pandemia e partire dai giovani e dal loro modo di stare insieme”, come spiegato da Riccardo Francone, sindaco referente per le Politiche giovanili dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna.

I concerti sono gratuiti con prenotazione del posto obbligatoria, collegandosi a www.eventbrite.it/o/radio-sonora-30579492468.

La rassegna è organizzata dal Servizio Giovani dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, in collaborazione con Radio Sonora e i rappresentanti degli studenti delle scuole superiori di Lugo, con il contributo della Regione Emilia-Romagna.

Più informazioni su