Quantcast

Il cantautore livornese Bobo Rondelli apre il programma di Spiagge Soul con un concerto con picnic in riva al mare

Più informazioni su

Beffardo, irrequieto, poetico, impegnato. Tocca a Bobo Rondelli aprire il programma ufficiale della 12esima edizione di Spiagge Soul, il festival diffuso organizzato dall’Associazione “Blues Eye” con la compartecipazione del Comune di Ravenna e il sostegno della Regione Emilia-Romagna, oltre che col contributo fondamentale degli operatori privati. L’attore e cantante livornese si esibisce mercoledì 22 al Finisterre Beach di Marina di Ravenna (alle 22) con una cena concerto pic-nic in riva al mare, aprendo così, dopo l’anteprima di venerdì scorso con i Superdownhome, questa edizione particolare della rassegna.

Spiagge Soul è uno dei principali appuntamenti culturali estivi della Riviera romagnola e prevede per luglio e agosto l’esibizione di artisti italiani e internazionali come, fra i tanti, Corey Harris, Noreda Graves, Giacomo Toni e The Lockdown Blues. Il concerto di Bobo Rondelli prevede una cena pic-nic in riva al mare con telo o l’ingresso solo per il concerto, ma sempre con postazione assegnata. È dunque consigliata la prenotazione.

Bobo Rondelli

Bobo Rondelli torna in tour con lo spettacolo “Giù la Maschera”, dopo i mesi di chiusura causa epidemia, con uno spettacolo intimo e leggero, pensato appositamente per quest’estate di ritorno alle cose semplici e ai valori importanti della vita. Sul palco, oltre alle sue fedeli chitarre, il pianista e tastierista Claudio Laucci. Perfetto interprete dello spirito beffardo, malinconico, orgoglioso della sua Livorno, fondata, come ama raccontare, “da ladri, prostitute e prigionieri politici”, Rondelli è uno degli ultimi maledetti della canzone e della poesia italiana. Il cantautore livornese ha scritto e continua a scrivere di amori difficili, storie tragicomiche, sentimenti struggenti e drammi esistenziali, ma soprattutto continua a fare del palco il suo vero habitat, mescolando, da insospettabile performer, comicità grossolana e sottile provocazione, suggestioni poetiche e ballate che sanno toccare l’anima.

Le modalità di ingresso al concerto. Il concerto al Finisterre Beach si svolgerà insieme a una cena in modalità pic nic in riva al mare. Il cestino del pic nic potrà essere ritirato a partire dalle 20 e la postazione telo assegnata verrà mantenuta poi anche per il concerto, con un costo di 30 euro a persona. Per chi desidera accedere solo al concerto il costo con una consumazione inclusa è di 15 euro. La partecipazione all’evento è possibile fino a esaurimento posti poiché le normative anti-Covid non consentono la partecipazione al concerto senza postazione, pertanto viene consigliata la prenotazione. La priorità per l’assegnazione dei posti verrà data a chi partecipa alla cena. Info e prenotazioni: 349 2841775.

Il programma ad oggi. Giovedì 23, sempre al Finisterre Beach, arriva il cantante, chitarrista e compositore scozzese Andy Macfarlane (alle 22), che precede un gradito ritorno, quello del musicista statunitense Corey Harris (sabato 25 luglio all’Oasi Beach, ore 22). Domenica 26 luglio tocca invece a Colonel V., il nuovo progetto del bluesman italiano Paul Venturi che sbarca al Bagno Kuta di Punta Marina (alle 18), seguito martedì 28 da The Lockdown Blues, la nuova formazione di due musicisti erranti e di lunga esperienza come Don Antonio e Vince Valicelli, di nuovo al Finisterre Beach (ore 22). Poi due giorni al BagnOsteria Tarifa di Porto Corsini con la musica roots americana proposta in versione acustica, sempre alle 22, sia da Max Bernardi & Veronica Sbergia (mercoledì 29) che dal duo formato da Roberto Luti & Elisabetta Maulo, che arrivano da esperienze come Playing for change e Betta Blues Society (giovedì 30). L’ultimo giorno di luglio vede invece le esibizioni di G&The Doctor, ovvero la cantante Gloria Turrini e Mecco Guidi (al Finisterre Beach alle 21.30), e di Giacomo Toni, compositore, pianista e cantante talentuoso e istrionico con la sua 900 Band (al Bacino Pescherecci alle 22).

Andy Macfarlane / Max Bernardi & Veronica Sbergia
Ma il calendario di Spiagge Soul proseguirà poi per buona parte del mese di agosto. Confermato il ritorno della possente voce soul di Noreda Graves, oltre ai concerti inseriti all’interno della Notte Rosa, con una sezione “Pink Soul” del festival dal 3 al 9 agosto. Già in scaletta i Savana Funk il 7 agosto e i Cumbia Poder il 9 agosto.

Per info e aggiornamenti sul programma: www.spiaggesoul.it –  Spiagge Soul Festival

Più informazioni su