Land Art al Furlo e un frammento Ravennate con il MUSAico AmmnoiDea di Silvia Colizzi

Il “Cammino dell’Arte” è il titolo dell’XI edizione della “Land Art al Furlo”, che si svolgerà dal 22 agosto al 6 settembre, promossa dalla “Casa degli Artisti” all’interno del boschetto di Sant’Anna del Furlo, dove sono già presenti altre opere di land art.

Con l’edizione 2020, patrocinata dalla Provincia di Pesaro e Urbino, inizia un percorso ad anello, all’interno del bosco, che vedrà nell’arco di tre o quattro anni la presenza di 100 opere d’arte, così da diventare una grande opera collettiva.

All’inaugurazione, tra i vari eventi, anche l’estemporanea musiva collettiva di Silvia Colizzi con il 22 Movimento in Site-Specific E-Motion Dall’Omega all’Alfa.

Il curatore Andrea Baffoni ha selezionato i primi 15 artisti che avvieranno il “Cammino”: nelle sezioni “Piattaforme – 1 metro x 2” Niccolò Amadori, Silvia Cassetta, Silvia Colizzi, Arnhild Kart, Marco Gabriel Perli, Elvio Moretti, Mario Naccarato, Massimiliano Orlandoni, Michele Picone, Sisto Righi, Roberto Sportellini, Antonio Sorace, nelle “Opere verticali” Giulio Valerio Cerbella, Pippo Cosenza, Yvonne Ekman.